sabato 16 gennaio 2016

La CyberMamma, the beginning

 Aiuto.
 Da qualche ora sono possessore dell'ennesima connessione internet.

 Solo che non è proprio mia: è che sono l'unico in famiglia ad avere la carta di credito, e quindi tutto finisce lì.

 Finisce lì quindi anche l'acquisto rateale di un tablet per la Mamma, con uno di quei contratti in cui il coso è gratis se lo ricarichi tot al mese per millemila anni.



 Quindi, c'ho la Mamma in internet: è da un po' che lo diceva, da che una sua amica gli faceva vedere le foto delle nipotine sul tablet.
 A quello che ho capito, a natale qualcuno ha regalato lo stesso coso anche al PierPiero, o al GianGianni, uno coscritto della Mamma e nipoteinrete-munito pure lui.
 E da natale il GianGianni è lì che pastrugna, e scopre come finisce la Tosca, e cerca le risposte per la Settimana Enigmistica su uichipedia, e guarda le foto dei vulcani, e dei gatti, e delle renne scoreggione.
 E -essendo un po' come il Papà- il GianGiani non lo tiene per se.

 Insomma: ho giusto scampato la consegna.
 Per fortuna in negozio non aveva più tablet in casa, quindi ho fatto i documenti, firmato e son scappato.
 Il rito dell'accensione e delle prime spiegazioni se la cuzza il tipo della VodaTim.

 Ma, ça va sans dire, adesso ogni tre per due sarà un continuo: anche perché mia Mamma non ha la benché minima cognizione di niente di niente di niente di informatico, e quindi sarà una lotta.
 E non oso immaginare Papà che comincerà a spiegare lui, che lui sa che lui sa che lui sa.

 Adesso tifate per la neve, il ghiaccio, la bufera, I PINGUINIIIIII!!!!!: che appena la Mamma si sente sicura di guidare fin qui, gli devo mettere feisbuk e collegarla con la tipa che gli fa vedere le nipoti.
 E quindi arriverà anche alla pagina feisbuk mia e della Pitoneria.

 E questo spiega perché io abbia lavorato a lungo per dividere questo blog, la pagina feisbuk, e gli altri account che ho sparsi nel cyberspazio.

 Insomma, inizia l'ennesimo filone: CyberMamma.

Sembra che siamo nati per soffrire. È il nostro destino nella vita!

4 commenti:

  1. ImpiegataSclerata16 gennaio 2016 12:11

    Auguri.

    RispondiElimina
  2. La mia mica prende la macchina. Telefona e poi si incavola se non capisco al volo cosa ha combinato con tasti e mouse
    In bocca al lupo
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finora tutto tace...

      é tutto tranquillo. Troppo tranquillo.

      Elimina
  3. La mia mamma telefona. Si. E rompe. Poi telefona la sua sorella più giovane. Poi telefona il fratello della mamma. Poi l'altra sorella. Poi telefona, in maniera ossessiva, anche il marito della sorella. Un bel mazzetto di nonni dagli 82 anni in giù (mica tanto in giù), tutti sulle mie orecchie e sulle mie spalle. Epperò son stata chiara: o avete tutti lo stesso telefono e lo stesso tablet o ciccia. Si son fatti tutti l'i-phone e l'i-pad. Aaaaarrrrrgggggghhhhhhh.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...