martedì 18 agosto 2015

Psicologia Tambarna Vs. Misto-Cachemire


Mi rendo conto di essere fortunato, in un certo senso.
Gli anni ed anni di esperienza con vecchi tambarni mi portano a saper gestire delle cose che la persona media evidentemente non sa.

 Oppure il Podestà Orbace-Misto-Cachemire è un cretino.

 O tutti e due.

Ovvero: è arrivato a riaprire casa uno dei tanti villeggianti un po' ingobbiti dagli anni, di quelli che da Milano si erano fatti la seconda casa negli anni del BOOM e conoscevano anche papà Orbace e il piccolo Orbace-Misto-Cachemire da che aveva tre anni.
 E conosce anche Tizio da che portava le mucche al pascolo nel prato conteso

 Suddetto Villeggiante BOOM arriva e scopre il Cratere Orbace davanti casa sua, che per entrare deve fare un percorso di guerra che neanche i Marines.

 E allora chiede in giro. E ognuno gli da una versione diversa.
 Io, che conosco il tipo, fischiettando gli instillo l'idea che son tutte balle e che questo coso rimarrà incompiuto per sempre e arriverà il Gabibbo a filmare casa sua.
 Casa sua che, va da se, ha visto l'ICI salire alle stelle e il valore precipitare, senza modo di entrare.

 É ormai un copione collaudato, sto lavorandomi la psiche di tutti gli umarell che passano a chiedere informazioni. Ma Villeggiante BOOM presta orecchio più degli altri, visto che gli toccano casa sua.

Orbene, ordunque: caricato di dubbi Villeggiante BOOM, questo ha allertato tutti gli altri villeggianti boom o meno, i residenti, i presenti, gli assenti, i renitenti e chicchessia possa avere contatti con il Cratere Orbace.
 Non è riuscito a tirare dentro il vescovo e due liocorni, ma non manca più nessuno.

Obiettivo: andare dal Podestà-Misto-Cachemire per avere delucidazione sui tempi, lo stato della guerra di Tizio eccetera.
 E andiamo dal Misty, allora.

 L'impiegata chiama il Podestà, questo chiede al telefono "Chi siete? Ma che volete? Ma quanti siete?" e lascia la ragazza a dire "Le faremo sapere, signor BOOM".
 Da lì il Podestà Orbace gira solo di notte e rasente ai muri, si nega al telefono, si sta dando alla macchia e per avvistarlo bisogna stare attenti e pronti col binocolo, che è qui che si aggira come un capriolo impaurito.

 Solo che...
 Due giorni dopo, il Signor BOOM torna, l'altra impiegata un po' imbarazzata le dice "le faremo sapere".
 Tre giorni dopo, il Signor BOOM torna, e la prima impiegata sghignazza un po' e gli dice "le faremo sapere"
 Il lunedì successivo, il Signor BOOM torna, e le due impiegate sostanzialmente si danno di gomito una all'altra e ghignano ancora prima di dirgli "Le faremo sapere".

 Oggi il signor BOOM è passato a farmi firmare una raccomandata collettiva per pretendere spiegazioni, già firmato da millemila persone.
 E noto un curioso aumento di vendite di torce e forconi...


Gnente, coi Tambarni bisogna saperci fare. E io ci seppi, modestamente.

8 commenti:

  1. ImpiegataSclerata18 agosto 2015 08:43

    Buahahahahahahahah. Ben fatto.

    RispondiElimina
  2. Non è che vendi anche AK-47, per caso? Magari anche su quelli potresti notare un'impennata delle vendite...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo guardare anche in catalogo...

      Se trovo anche un binario, della pece e un sacco di piume a buon prezzo, li prendo.
      Si sa mai.

      Elimina
  3. No, gnente, 'gna fà.
    Dovendo rispondere alla raccomandata, il Podestà -misto-Cachemire ha indetto udienza per i primi di settembre.
    Pensando che così la gente è già sfollata e alla riunione si presentano quattro gatti.

    Non ha capito che si troverà circondato da tutti i tambarni BOOM col sangue agli occhi perché devono salire apposta per la riunione invece di farla quando erano qui.

    RispondiElimina
  4. E suppongo che tu parteciperai facendo un banchetto con torce e forconi subito fuori dalla sede della riunione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vado come abitante, sobillo la massa, poi riapro il negozio come esercente.

      Che à la guerre comme à la guerre, ma o'bisinisse è o' bisinisse.

      Elimina
    2. E noi stiamo assistendo alla nascita dell'eminenza grigia del paesello

      Elimina
  5. Certo che se non ti conoscessi penserei che son tutte invenzioni… e invece…

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...