venerdì 31 luglio 2015

La digitalizzazione della Pubblica Amministrazione

Uno dei tanti esempi di Cratere Orbace in salsa comunista
che trovo in un articolo del CSglobe su cantieri in Cina.
 Togliete la bandiera rossa, mettete la scritta "Pitoneria"
 al posto degli ideogrammi sullo striscione e avete un'idea
di come sto messo.
 La digitalizzazione della PA non funziona.
 Non c'è altra spiegazione.

 Che sembrava così comodo, la concessione di diritto di servitù via whazzap.

 Invece, pare che ci voglia il cartaceo.

 Mi spiego: il Cratere Orbace è nato male. L'ha disegnato un architetto, e questo già spiega molto.
 In più, il nostro Podestà Orbace-misto-Cachemire è convinto che tutto sia dovuto.

 Quindi quando si sono accorti - a disegno fatto, a tabella di marcia approvata, con le ruspe che scendevano dal camion - che per aprire il Cratere dovevano entrare nel terreno di Tizio oppure paracadutarsi dentro, il nostro solerte amministratore manda un messaggino a Tizio, chiedendo se potevano far passare di lì le ruspe tanto per cominciare i lavori.
 Tizio, con messaggino, acconsente.

 Questa del "come entrare" una delle tante cose di cui si son dimenticati, tipo il mio accesso, il fatto che c'era una fogna che c'era ma non so erano ricordati che c'era eccetera eccetera eccetera.

 Sarà per tutti questi eccetera che, ad oggi, nessuno ha pensato di richiamare Tizio e mettere nero su bianco come e cosa.
 Non ha giovato che son tre mesi che ruspe e camion vanno avanti e indietro nel terreno di Tizio, e già che c'erano gli han buttato giù il muro e fatto una colata di cemento sul suo terreno dove attaccare la gru ("tanto poi rimettiamo a posto").
 Tanto aveva detto di si via uazzap, no?

 Insomma, io son qui che guardo i Bergamaschi che bestemmiano perché possono solo lavorare dalla parte di qui, ricostruendo la mia strada, e non dalla parte di là verso Tizio, che ha fatto causa al Podestà e ha bloccato i lavori.

 Non so se son più contento che finalmente si stanno dedicando alla mia strada d'accesso o che il Podestà-misto-Cachemire si sta scagazzando nelle brache: se non chiude i lavori "entro" perde il finanziamento, e Tizio lo sa.
E Tizio è persona abbastanza vendicativa e avida.

6 commenti:

  1. ImpiegataSclerata31 luglio 2015 10:54

    Mi aggiungo per il tifo a Tizio. Non è che potresti aggregarti pure tu nella causa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahimè, non c'è appiglio alcuno a cui azzeccagarbugliarsi.

      Al più, si può tentare una azione a tenaglia, con Tizio che attacca di là e io che faccio opposizione di qua.

      Elimina
    2. ImpiegataSclerata31 luglio 2015 14:56

      Peccato, però vai di opposizione comunque e fateglieli vedere i sorci verdi al Podestà Orbace-misto-Cachemire

      Elimina
  2. ho già detto che il "Politically Correct" qui è poco usato, in favore della semplicità.
    Ne parlavo qui e qui.

    Quindi non vi stupirà la forma dello spetegules avuto dalla solita vecchina: cito testualmente, "Tizio sta insultando quel frocio del Podestà-misto-Cachemire al bar."

    Io sto preparando due foto per l'Avvocato AzzeccaGarbuglioni, che domani telefona direttamente al Podestà di cui sopra - visto che alle lettere il comune non risponde.

    La vita ha anche i suoi momenti piacevoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ImpiegataSclerata2 agosto 2015 22:01

      Evvai di servizio fotografico a manetta.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...