giovedì 9 luglio 2015

comincio a capire la Grecia

dal punto di vista pratico, più che ideologico.

Oggi, discesa d'emergenza nella cittadina causa cancello riottoso nel condomino Vegliardo(*) da aggiustare per l'arrivo degli Unni, i Vandali, le CAVALLETTE!!! (ovvero, gli eventi estivi in piazza, e la gente che posteggia)

E, dopo aver saldato, molato e martellato sotto al sole, ed essere stato martellato dal Papà a pranzo su tutte le sue scemenze, bello sudato sporco e accaldato faccio un salto dalla Banca.

Niente di che, è solo un prestito per l'anticipo scorte: avendo dovuto ordinare parecchio prima che il Cratere Orbace mi tagliasse i collegamenti dal mondo, ho fatture da pagare già ora.
 Solo che, non avendo ancora finito di pagare l'anticipo scorte dell'apertura del negozio, si è dovuto fare un po' un gioco delle tre carte.

Vi risparmio tutta la supercazzola, che è durata un'ora buona: succo, mi fanno un prestito con cui estinguere il prestito che ho già così possono farmi un altro prestito.

 Non so se indire un referendum tra me e me...


(*) devo parlarvene, prima o poi, dei Condominio Vegliardo...

3 commenti:

  1. Io un discorsetto fra te e te lo farei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che altro dovrei farmi delle domande.
      Da mettere sulla scheda.
      E darmi delle risposte: SI - NO

      Elimina
  2. ImpiegataScerata10 luglio 2015 17:18

    Proprio un'allegra giornatina.

    Condominio Vegliardo?!?! Ommamma...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...