lunedì 13 luglio 2015

Ai gatti, fanno male la stracciatella e l'amarena?

"abbastanza simile" da www.immaginidivertenti.org
 Quelli della Pepino, però...

 Che la Negozianda si è munita di un simpatico congelatore retrò - inteso, di disegno anni '60 ma fatto oggi.
 Quelli a pozzetto, con sei tapponi cromati e sotto il cilindro di gelato mantecato: come quella dei gelatai di una volta.

 E ne sta vendendo a palettate. (anche perché non c'è gelato non confezionato nel raggio di diciotto chilometri)
 E poi, il gelato della Pepino è buonizzzzzimo.

 Il Furio si trovava casualmente a passare di qui mentre io tornavo col mio cono (merenda) e ha voluto fare un controllo. Per il mio bene, immagino.

 Risultato: amarena tutto ok, slinguazzata tutta. Stracciatella, qualche perplessità per le schegge di cioccolato, che ha pulito bene bene dalla crema ma ha poi lasciato lì.
 Prossima volta gli porto il gianduia e il pistacchio e vediamo cosa mi dice.

4 commenti:

  1. Per i gatti il cioccolato è veleno, il Furio sa quel che si fa.
    Niente gianduja, please.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi? Solo pistacchio?
      un cono Pistacchio Assoluto...

      ... parliamone...

      Elimina
  2. Occhio, che anche il saccarosio per i gatti è veleno. Tra l'altro, mancando delle papille gustative per il dolce, chissà cosa ci può aver trovato un gatto nei gelati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo chiedo anch'io, che gusto ci prova ad assaggiare qualunque cosa.

      Nello specifico, forse è effetto sorbetto: quella cosa che ti portano tra la quinta e la sesta portata di un pranzo di nozze.

      Gli Zii Desaparecidi lo stanno sovralimentando, e avrà avuto bisogno di qualcosa di fresco per digerire un po'.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...