giovedì 18 giugno 2015

una tentazione che non puoi gggifiutare

Vituzzo, il grattino sotto al mento
non me lo puoi gggifiutare.
(è un fotogramma del film, non fotoshop)
 Furio, no. Resti a casa, stanotte.

 Lo so, ha dormito male tutto il giorno perché nel Cratere Orbace hanno pompato calcestruzzo dalle betoniere per gettare il pavimento, facendo un chiasso infernale.

 E ti ho capito: vedo quella strana luce nei tuoi occhi.
 La tua massima aspirazione adesso è andare a fare una passeggiatina sul cemento fresco e lasciarci una bella fila di zampine, come fai di solito quando sono io a far riparazioni ai marciapiede di casa.

 Ma li ci sono trenta centimetri di cemento liquido: se ci salti dentro fai la fine di quelli nel pilastro.

 Quindi no, stai qui.
 Ti do un'altra scatoletta, così dormi?

8 commenti:

  1. Che il Furio sia un parente del Penna?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente no.

      Ma per arrivare sulla superficie del cemento l'unica era proprio saltare dentro, non c'era un posto dove pucciare dentro un ciampino per prova.

      E il Furio è noto per lanciarsi in questo tipo di avventure.

      Elimina
  2. ImpiegataSclerata19 giugno 2015 12:37

    OPS... L'irrinunciabile fascino degli stivali di cemento... Stamattina Furio è ancora lì nei paraggi che gira o è sparito e bisogna cominciare a preoccuparsi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stato tutto il giorno sulla scala con le zampe conserte a guardare il cantiere.
      Non so se per fare l'imitazione del pensionato o pensando ai bei disegnini che avrebbe fatto se non gli avessi tarpato le velleità artistiche.

      Elimina
    2. ImpiegataSclerata20 giugno 2015 12:30

      In certi casi è moooolto meglio aver tarpate le velleità artistiche al bagno permanente nel cemento.
      Alla prossima gettata di cemento, se ci sarà, lo potresti sempre tenere in braccio mentre lascia le sue impronte, a imperituro ricordo. Farebbe molto ingresso stile Chinese Theatre Hollywoodiano.
      Ahem... Il Penna invece è sempre in giro o lui sì che è sparito nottetempo?

      Elimina
    3. il Penna è stato avvistato ieri pomeriggio da due vecchietti che son venuti a comprare una lampadina oggi, quindi non è dentro il pilastro neanche lui.
      Stavolta.

      Elimina
    4. ImpiegataSclerata20 giugno 2015 18:47

      Meno male. Oh, che botte di suspense.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...