lunedì 6 aprile 2015

Ofiti e gnostica tambarna (reprise)

 La Nonna è arrivata in visita a perquisire (*) per Pasqua, e ha rifatto paro paro tutta la smiagolamenta che però lei è la più importante e il notaio non gli ha dato neanche un foglio e l'impiegata della sua commercialista è andata in pensione e ce n'è una giovane che non capisce niente e che chissà se il comune lo sa e mamioemamao, tutto un piangimento.
 Ha visto il foglio della spazzatura in cui si è già pagata casa senza di lei + negozio, ha visto l'estratto catastale unito al progetto di trasformazione del garage in Pitoineria, e ma però il notaio non gli ha dato neanche un foglio e mamioemamao, tutto un piangimento.

Epperò il comune è chiuso che la domenica di Pasqua non lavorano - nello specifico non è che lavorino granché neanche le altre domeniche, né i giorni feriali, nel nostro comune.

Insomma e mamioemamao, tutto un piangimento, e come faccio a sapere se il comune sa che lo stato lo sa.



Morale: adesso da la caccia allo Zio Desaparecido per farsi portare su apposta in comune un mercoledì che c'è il sindaco e vedere se il comune lo sa che lo sa che lo sa.

Che così, già che c'è magari lo Zio gli fa vedere perquisire anche casa Desaparecidos, che lo Zio Desaparecido non ha ancora dato alla Nonna copia delle chiavi di una casa che, ora, è di sua esclusiva proprietà (sua dello Zio, intendo).

 Prevedo che lo Zio parta per il sudamerica a breve...

(*) risultato della perquisizione: stavolta si è portata via: 
- un televisore 14" di quelli ancora a tubo catodico del 1900
- lo stendipanni pieghevole seminuovo
- i sottobicchieri di pelle spagnoli però si però no però alla fine vedremo
- il ferro da stiro rotto che perde acqua

E stava puntando anche la scaletta pieghevole che però non ha visto più - forse perché c'ero seduto sopra io (la uso come sgabello in pitoneria)

17 commenti:

  1. ImpiegataSclerata6 aprile 2015 10:56

    Allegria e auguri! Ma cosa vuole? Un foglio firmato col sangue? Ma almeno per Pasquetta sei libero dalla nonna, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è spuntato il sole dopo la nevicata di ieri, i parenti son tutti spariti, son tornati i clienti e il Furio sta dormendo sulla sdraio in esposizione nel giardinetto della Pitoneria.

      E la Negozianda Surgelanda ha avanzato qualcosa di gastronomia che mi da a pagamento di vecchi lavori.

      Oggi si comincia a ragionare.

      Elimina
    2. errata corrige.
      Stavo facendo la pennica post-prandiale e dormendo il sonno dei giusti che mi arriva una macchinata di parentado.
      Mamma e Papà sono andati a mangiare "fuori porta" con amici e Papà ha pensato bene che, per digerire, potevano fare una deviazione di un quaranta chilometri andare e quaranta tornare pigiati in cinque in una sola macchina.
      Al solo scopo di arrivarmi qui di sorpresa a fargli vedere la Pitoneria in orario di chiusura.

      Elimina
    3. ImpiegataSclerata6 aprile 2015 21:31

      Sigh.
      40 km ad andare e 40 a tornare. E la benzina la pagava tutta lui?

      Elimina
    4. va a gas
      E per rompere i maroni, evidentemente non bada a spese...

      Elimina
    5. ImpiegataSclerata6 aprile 2015 23:06

      Avevo rimosso la questione gas. Per il resto... Incredibbbbbile.

      Elimina
  2. Mi domando come fai a non essere ancora stata incarcerato per omicidio plurimo aggravato dalla premeditazione.

    RispondiElimina
  3. E, a parte il fatto che in effetti è comodo che ti liberi delle immondizie che ella stessa ha accumulato nel tempo, perché diavolo le permetti di asportare cose da una casa che non è più sua?
    Ho già detto, vero, che io avrei ucciso, si?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi pare ne avevi accennato, si.

      Sulla asportazione, ed in generale su la qualunque, anni d'esperienza insegnano che la difesa passiva è quella meno complicata.
      Se asporta robaccia, far finta di niente.
      Se vuole asportare roba utile, sedercisi sopra e negare di sapere dove potrà mai essere.
      Se vuole cartaccia, inviarla presso il qualsivoglia ufficio preposto a chiedere lei, di faccia, suddetto foglio - senza fare la mossa di dire "vado io, faccio io" che lei si aspetta.

      CI vogliono anni di pratica, ma l'approccio buddista funziona...

      Elimina
    2. A proposito:
      ha asportato anche il set di olio, aceto, sale e pepe su portabottiglie di peltro, più annesso e non combaciante porta stuzzicadenti con vaschette sale/pepe, tutto in vetraccio.
      Ricordo della Bisnonna, dice.

      Più spazio per la stampante, dico io.

      Elimina
    3. No! Sei il mio mito. Da oggi sei il mio guru, il mio sensei, il mio vate. Tu, tu, tu, tu che sai, che sai, che sai. Mi hai aperto un mondo, ecco che l'idea filosofica che non combattere nessuna battaglia sia un'idea vincente non mi aveva mai nemmeno sfiorato.
      Il mio nuovo credo è IO SONO UN MURO DI GOMMA!
      Naturalmente come vate, sensei e guru da oggi ti ossessionerò h 24 e ti guarderò con occhi adoranti e linguina penzolante.

      Elimina
    4. Perfè, mo' non c'allarghiamo, eh.

      Elimina
  4. Fatti una visura di proprietà, Vai su agenziaentrate e vai sull'apposita sezione. metti il C.d.F del zio et similia e vedi di chi è proprietà, lo stampi e lo metti sotto il naso. Se scritto lì lo sa il mondo.
    Sai, dopo un poco maloox e xanax non fanno più effetto, sia mai di doverti portare le arance. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La visura di proprietà c'è, l'ha vista, è nel progetto di trasformazione del garage.
      Il foglio con le tasse comunali pagate a dicembre c'è, l'ha visto, con segnata la divisione tra casa e negozio - e lei non ha pagato niente.
      il foglio con l'acconto IMU di dicembre per le sue proprietà c'è, l'ha visto, riporta i dati giusti - e lei non ha pagato una lira per qui, ha pagato l'appartamento della ex-Inquilina.
      Il papiro della commercialista che gli ha fatto le tasse di dicembre in cui riepiloga tutto il pagato, in cui sono segnate le proprietà che ha e quelle che non ha c'è, l'ha visto - e ha pagato quel che doveva pagare, niente qui.

      Ma la vecchia scema è scema è scema è scema.
      Quindi Buddismo e rassegnazione.

      Soprattutto per lo Zio Desaparecido che non so se sfuggirà al suo destino.

      Elimina
  5. Non ce la farei mai a subire quel che ti tocca subire.
    Avrei già sterminato tutti i parenti, fino al quinto grado.

    RispondiElimina
  6. Non biasimerei proprio lo Zio se mettesse ancora più frettafrettafretta della Nonna per tornarsene in Sudamerica. Non è che per caso ha prenotato un volo martedì mattina e non può trattenersi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so. Lo Zio Desaparecido, essendo Desaparecido, Desaparì.

      Non lo vediamo da una settimana, almeno...

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...