martedì 3 febbraio 2015

il Pouro Pepp

 Nota di costume: qui c'è gran copia di vecchie tambarne vedove, che per comprare una lampadina da 25W ti raccontano la storia della loro vita.
 E noto che una percentuale spropositata è vedova in modo innaturale: rari i coniugi spentisi nel loro letto a veneranda età.
 Se son defunti nel letto, è per una malattia fulminante che li ha stroncati sulla cinquantina - spesso connessa con l'eccesso nel bere, ma non necessariamente.
 Oppure colti da un malore, mentre erano in qualche posto inaccessibile per i soccorsi.

 Un'altra mandata è scomparsa andando oltre al milletrée, e rotolando variamente giù da picchi, sotto valanghe, dentro crepacci, da pareti, dai tremila in su.
 Il numero di lapidi fatte da uno spezzone di pietra a punta con attaccato su dei ramponi o un rotolo di corda di bronzo sono innumerevoli, qui.
 C'è anche chi, senza corda e senza ramponi, a mezza quota, è burlato giò dal burrone cencando di andare a riprendere la mucca o la capra.



 Terzo filone, i morti sul lavoro: caduti da tetti, finiti sotto un muro franato o un carico di mattoni caduto dall'impalcatura, schiacciati dall'albero che stavano tagliando.
 Parecchi quelli sul camion o sulla ruspa mandata su per una stradina a strapiombo, che -essendo a strapiombo- strapiombarono giù col mezzo.

 Insomma, un'ecatombe.

 Ma nella classifica, un posto d'onore è per il Pepp: dava una mano all'alberghetto di famiglia, col furgone aiutava a portare via il mobilio.
 Per far prima, gli ha passato giù dal balcone il materasso. Poi gli han passato giù dal balcone le assi dei telaio del letto. Poi gli ha passato giù i comodini.
 Poi gli han passato giù l'armadio, ma dev'essergli scappato di mano.
 E, pouro Pepp...

8 commenti:

  1. Lo so che non dovrei ridere, maaaaaa...... 😂😂😂😂

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata3 febbraio 2015 14:09

    Eddai, diciamocelo, il Pepp lo volevano morto.

    RispondiElimina
  3. Ma farsi le scale no?
    Anche sul pullman che prendo per andare al lavoro e che fa capolinea al cimitero devo dire che le vedove sono molto più numerose dei vedovi. Che sia una congiura?
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A fare si scale si perde tempo...

      E credo sia statistico l'esistenza di più vedove che vedovi: L'anomalia è che di norma il coniuge della futura vedova normalmente si spegne ad una certa età, mentre qui implode al massimo attorno ai 50/60.

      Elimina
  4. Paro paro al paese del Radioamatore, con la variante "Trattore"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, c'avete tutti i vantaggi, voi della bassa.
      Qui si devono ammazzare a piedi.

      Elimina
  5. ... non è tanto bassa, siamo sugli ottocento ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...