lunedì 1 settembre 2014

Che bel mestiere, il pitoniere

 No, non ho dato il Furio in pasto ad un serpente: anche perché, nel malaugurato caso capitasse uno scontro del genere, punterei sul felino e non sul rettile.

 L'operazione suspance è finita e, superati tutti gli ostacoli burocratici, ho aperto un onesto negozio nel garage sotto la Baita.
 Garage che è stato rimontato e riadattato a mano dal sottoscritto. Isolamento, cartoingesso, stuccatura, verniciatura, vetrine, bancone e gran parte degli scaffali.



 Il negozio vende quello che i francesi chiamano pitòns, dal che io faccio il pitoniere e vendo pitoneria.
La categoria merceologica esiste ufficialmente, con tanto di cataloghi di cui abbiamo diapositiva.

 E dato che fare il pitoniere 'puro' ha un mercato limitato nel paesello, il mio negozio ai milletrée ha dentro un po' di tutto, dalla ramazza alla carbonella dei barbecue.

 Adesso, vedremo: sono un po' preoccupato per il futuro del blog.
 Se ci fossero clienti bizzarri a sufficienza, potrei aprire un blog apposito tipo "il pitoniere ai milletrée".
 D'altra parte, non vorrei mai che qualcuno dei villici locali incappi in questo blog, a parlare troppo di pitoneria e pitonieri.

Insomma, vedremo.

Oh, ma non arriva nessun altro cliente?
Che se non s'incassa, mi becco i crocchi del discount... 

10 commenti:

  1. In culo alla balena! !!!!
    (Che il tuo negozio sia sempre pieno di clienti spendaccioni e simpatici)

    RispondiElimina
  2. Mi associo all'augurio apotropaico di Alessandra! E il Furio darà al tuo negozio un tocco di eleganza inconfondibile !
    ( ehm... a questo punto necessita mappa con percorso per raggiungere i milletrè e famoso negozio di Locomotiva.. noi per lo shopping facciamo questo e altro..)


    Ornella

    RispondiElimina
  3. come dico, mi preoccupa un po' il lasciare briciole che portino fin qui anche i co-paesani 2.0.
    Bisognerà studiare un trucco...

    Ci ragiono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e se facessi una foto intitolata "fotouno.jpg" con degli indizi?

      Elimina
    2. Già sarebbe qualcosa. Ma tu li fai così tecnologici i paesani dei milletrè?

      Elimina
    3. ahimè, han scoperto il web.
      Dovresti vedere la pagina feisbùk: ho dei contatti che condividono un giorno si e uno si la foto delle mucche.

      Elimina
    4. Chi i gatti, chi le mucche, chi le moto, chi le f....

      In bocca al lupo !

      anonimo SQ

      Elimina
  4. Scusa, ma la nonna c'è ancora o mi sono perso qualche puntata?
    Possibile che non abbia avuto nulla a che ridire?
    E come sei riuscito a tenere a bada il babbo?

    RispondiElimina
  5. Effettivamente l'anonimo non ha torto! Dettagli, vogliamo i dettagli.

    RispondiElimina
  6. ImpiegataSclerata5 settembre 2014 12:16

    Alè Alè Alè!!!! VAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII e se qualcuno non paga o chiede lo sconto fallo sbranare dal Furio!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...