domenica 9 marzo 2014

lo stress

 Come avevo accennato, Papà in arrivo per una perquisizione.
 Era da un po' che girava come uno squalo, con quelle sue mezze domande, e zizing e zizing, ah ma c'è il carnevale, e ma c'è tanta neve, e ma...
 Aveva anche tentato di giocarsi la carta di 'portar su la Nonna, povera': solo che la Nonna non cooperava.

 O meglio: la Nonna ha sfrantegato le balle per qualcosa -perle, testamenti- e mia Mamma s'è stufata.
 Quindi la Nonna è passata alla tattica di fare la povera vecchia inferma e piagnuicolenta per far pena. E far sentire in colpa mia Mamma.
 Mia Mamma la quale se ne impipa allegramente, ma vabbeh.

 Comunque, può una Nonna inferma e piagnucolenta accettare di fare un viaggio del Papà smanioso? Non è nella parte.
 E quando c'è stato Carnevale la strada era bloccata dalle valanghe.



 Quindi Il Papà, alla fine, ha deciso di venire su e basta, senza nessuna scusa plausibile.
 E per completare il piano -visto che mio Fratello è scomparso per lavoro- decide di venire su a mangiare qui. Così ha più tempo di venire ad annusare in ogni angolo come un cane da trifola.

 Alla fine, niente di che: Papà noioso il solito, ha portato dieci sacchi di pellet (con tutta la cronistoria di come e dove e quando e perchè è meglio, è peggio, e più lungo, è più corto, e ce n'è un altro che vende faggio, e ma il faggio è meglio...)
 E poi è andato dalla Negoziante (ex-)Surgelanda ed è tornato su a dirmi cosa c'è dentro, e c'ha il barattolo così, e la toma cosà.
 Ci vado a far la spesa tutti i giorni...
 E non si è neanche accorto che ho cambiato il boiler.

 Il problema più grosso, a dire il vero, è stata la Mamma che ha prima aperto tutti gli armadietti a caccia di piatti, olio, pentole, e poi ha lavato e ritirato tutto dove sembrava a lei.

 Sto man mano riorganizzando la roba dov'era.

 Al che, salvo ulteriori pruriti del Papà, prossima perquisizione a Pasqua -con la Nonna.

 Intanto, il Furio tenta di sopravvivere allo stress.

15 commenti:

  1. E tu fa' come lui, ascolta me! In tema di sopravvivenza hanno molto da insegnare. Certo che credevo che "my parents" fossero un po' romp.... i, ma non avevo conosciuto bene i tuoi !!!

    Ornella

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata9 marzo 2014 11:40

    Dai, almeno la nonna te la sei evitata e hai pure rimediato un bel po' di pellet. Da un certo punto di vista meno male che non si è accorto che hai cambiato il boiler, se no sai che terzo grado pure su quello?

    Quella di prendere togliere e ribaltare competamente l'ordina naturale e precostituito di piatti e riorganizzare la roba è una cosa comune a mamme e nonne, sarà incisa a fuoco nel DNA dai tempi delle caverne, mi sa. Una volta ci abbiamo messo un mese per ritrovare il coperchio di una pentola missing in action messo a posto da nonna. Il bello è che mi aveva chiesto dove andava messo a posto ma evidentemente la risposta (lì vicino agli altri) non le era piaciuto e aveva deciso di essere cerativa.

    Sì, si vede che è stressato, povero Furio, quelle sono chiaramente tutte posizioni yoga per riequilibrare i chakra e ritrovare la calma perduta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo se a pasqua tra tutti e due i vecchietti riusciranno a mettere a fuoco che il bolier da tondo è diventato quadro...
      Che son flippati tutti e due, come dice la Mamma.

      E, si, il Furio sta cercando la sua pace interiore.
      Con un discreto successo.

      Elimina
    2. ImpiegataSclerata9 marzo 2014 19:22

      Tondo quadro.. Naaaa.. Uguale.
      Prendi esempio dal Furio e comincia a fare meditazione trascendentale per Pasqua. Gioca d'anticipo, ti conviene.

      Elimina
  3. No, 'spetta, hai detto ex-Surgelanda?
    Cosa è successo? Mi sono perso una puntata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. arrivata la primavera, finite le gelate.

      Elimina
    2. ImpiegataSclerata9 marzo 2014 18:30

      E intanto la "padrona di casa" non le ha messo su l'impianto di riscaldamento interno negozio che le toccherebbe pagare?

      Elimina
    3. Nope.
      Vanno avanti con una cosa accrocchiata fino a che non finisce la stagione dello sci, poi dovrebbero sforacchiare su tutto.

      Elimina
  4. Anche la mia di mamma rimette a posto secondo le sue logiche stile "questo meglio qui" e penso avessi ancora nonna direbbe ma non farebbe: del resto vivo in quella che era casa sua e ora sarebbe casa di mamma....che in compenso abita in quella che sarebbe casa mia. Insomma anche nella mia famiglia un guazzabuglio :-)
    Io mi comporto come il Furio... mi stresso ;-)
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Non so se sono strana io o c'è qualcosa che non capisco. Mia madre non si sognerebbe mai di spostare qualcosa in casa mia. Voi non addestrate bene i vostri genitori. Sono sufficienti due urlacci fatti bene una sola volta.
    Provare per credere. Basta abbiate superato i 25 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahimè, non è così facile: questa non è casa mia.
      Era la casa della Nonna e della Mamma - con relativa guerra per pisciare il territorio.
      Quindi io taccio, e rimetto la roba dov'era appena girano l'angolo.
      Per risparmiare tempo, più che altro.

      Elimina
    2. Effettivamente il fatto di non esserne il proprietario può essere un lieve handicap. Però io urlerei lo stesso. Ti assicuro che funziona.
      In fondo la mia casa me l'ha comprata mia madre, quindi tecnicamente sarebbe sua, ma qui sta attenta anche a respirare. Sarà che io ho carattere. Per la precisione un brutto carattere. Pessimo direi.
      Se vuoi mi offro per travestirmi da te per una quindicina di giorni. Poi tu vai in discesa.

      Elimina
    3. ImpiegataSclerata12 marzo 2014 20:48

      Sigh. Mia madre sarà sorda? Nonostante le mie urla (e parecchi più anni di ululati) che sentono pure quelli del palazzo di fronte, risultati zero.

      Elimina
    4. Oh beh, se vuoi mi offro di travestirmi anche da te. È che dopo le urla, se inascoltate, io mordo.

      Elimina
    5. ImpiegataSclerata14 marzo 2014 12:22

      Va benissimo.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...