mercoledì 12 febbraio 2014

Strani incontri: al bar

(Seguito di strani incontri: un anno dopo)
Son lì che piglio al cappuccio nell'altro bar, quello 'giù' sulla statale, e vedo fuori dalla finestra questo:

Quel mucchio di neve a metà è il bordo della statale, per dire.

7 commenti:

  1. Odio la neve, detesto la neve, aborrisco la neve.
    Odio la neve, detesto la neve, aborrisco la neve.
    Odio la neve, detesto la neve, aborrisco la neve.
    Odio la neve, detesto la neve, aborrisco la neve.
    Odio la neve, detesto la neve, aborrisco la neve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entrambi:
      http://www.treccani.it/vocabolario/aborrire/

      Ornella

      Elimina
  2. Eh , chissà che fame , povera bestia !!! Almeno il Furio ha te che gli dai le crocchette!!
    Ornella

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo: mi associo a dalle8alle5.

    Ornella

    RispondiElimina
  4. Ma povero, avrà fame e sarà anche lui stufo della neve!!!!! Prepara le crocchette vegerariane
    Secondo me se gli apri il garage, te lo ritrovi anche lui a pensione
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Ok, sono una malata mentale… io prima divedere il cerbiatto, mi sono concentrata sul riflesso dei due lampadari sul vetro, e - nonostante la neve anziché la sabbia - mi è venuto in mente Luke e coi due soli che tramontano… -.-

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...