mercoledì 9 ottobre 2013

Pulito o punito

Da energiaalternativa.forumcommunity.net
 Che, si diceva nei commenti, la stufa a pellet è kaputt.

 Perchè sono un padre così così sia per gatti termofori che per stufe.
 In sostanza: le satufe vanno pulite d'estate, in modo che siano pronte per l'anno dopo senza accumuli i cenere che, lasciati lì, diventano duri come cemento.
 Te lo raccomanda il tecnico.
 La garanzia prevede i essere valida se c'è la manutenzione annuale.

 Io ci ragiono, guardo nel portafoglio e penso:
 'vedo gente che usa la pellet come una zappa, non pulisce mai e van sempre.
 Io la curo amorevolmente, la aspiro entro e fuori, la gratto, la spurgo: vuoi che non possa tirare un po' e pulirla un anno no e uno si, calcolando che adesso è nuova e pulita?
Cosa vuoi che succeda?'
 Il risultato? Che opo avermi illuso nelle accensioni serali a Settembre, la stufa appena parte fa clack e 'All clean check up'.
 Ed i tecnici sono tutti stra-impegnati pertchè tra chi ha ragionato male e chi non ha ragionato proprio, le stufe non sturate per tempo sono millemila.

(E, tra parentesi, l'ultima mandata di Pellets a Km0 era sospetta: era bicolor, metà grani erano neri.
 M'han detto era solo un errore di pressione, ma mumble, mumble)

(e tra parentesi II, sabato dan NEVE! Eccheè?)

5 commenti:

  1. Le colpe dei pellets ricadono sulle stufe.
    E sui loro proprietari.

    (Di già la neve?! Orpo, ma non è prestino?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è presto si...
      Non ci son più le mezze stagioni.

      (E, va da se, avessi avuto la stufa funzionante ci sarebbero stati sette soli)

      Elimina
  2. e ora il tecnico lo strapaghi per la chiamata e il lavoro da fare....
    Pulire una stufa a legna o a pellet costa di più che pulire la stufa normale? (Intendo il controllo dei fumi, certificazion ecc...) Io per la mia stufa normale spendo 100 euro :-(
    Sti capperi però già la neve.
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo costi un centinaio di euro o via per di lì, pulire la stufa.
      Un centinaio di euro che non so dove stampare, ma questo è un dettaglio.

      E la neve è l'icing on the cake come dicono gli americani: la brinatura sulla torta. In italiano si direbbe 'la ciliegina', ma le amarene centrano poco con la neve.

      Elimina
  3. ImpiegataSclerata11 ottobre 2013 14:26

    Piove sempre sul bagnato.
    Mortacci.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...