giovedì 17 ottobre 2013

lo sbrego nel negozio (mal comune...)

 Aspettando il tecnico (oggi, giovedì, sicuro, assolutamente! - crediamoci), mi imbatto nella Negoziante - quella snobbata del Furio - e scopro che anche lei aspetta il tecnico.

 Non lo stesso tecnico. Ma uno simile, per il riscaldamento del Negozio che... non c'è.
 É una storia lunga di rifacimenti impianti con l'abbattimento della confadina con le norme europee come fussa antani. Ma il succo è che il negozio al momento non è termodotato. In un Paesello ai Milletrée dove a gennaio la minima è meno quindici.
 dicesi -15°C. Mai provato?

 Buono, la Negoziante sta giustamente battendo la Padrona di Casa da aprile che mandi il tecnico per studiare come e dove fare l'impianto a norma. Da zero. Prima che si vada sotto zero.
 La Padrona di Casa nicchia, promette, il tempo passa, nevica, la Negoziante insiste.

 Finchè non arriva le telefonata, senza preavviso: mollare tutto e arrivare immantinente al Negozio per il riscaldamento.
 La negoziante, in giro per commissioni, molla tutto e brontolando per i modi, si scapicolla.
 E trova...


 E trova lui, la nemesi: il NONNO. O forse il padre della padrona di casa, non ho indagato: ma un misto tra il mio, di Papà, e la mia, di Nonna.
Da littlefoods.com
 Il solito vecchio rinco che come la mia, di Nonna, viene a perquisire le case che la figlia affitta d'estate, e che come mio Papà aggiusta, briga, tira, rompe, incrocchia, e nei secoli ha assassinato la palazzina dove sta il negozio facendola diventare un'altra casa Frankenstein.
 Vecchio taccagno pieno di soldi che non vuole spendere.

 E il Nonno si aggira col metro e comincia a ragionare che è tutta la notte che ci pensa a come fare senza camino, e che pensava di mettere un tubo da qui, passare sopra lì, bucare là (tradotto, mettere un tubaccio attraverso l'intero negozio) e poi basta mettere una tendina qui e così si mette una stufa a legna in cucina, togliendo il frigorifero.

 Una stufa a legna: in una cucina a norma, tutta d'acciaio inox, tutta rinnovata, controllata dall'ASL, che deve essere incontaminata. Con una tendina vicino, perfettamente antincendio. E facendo buchi nei muri e relativa polvere in un negozio pieno di salumi, formaggi e scatolami.
 La Negoziante gli tira fuori i 600 euro di manuale del consulente per l'Igiene e la prevenzione infortuni, incendi, cataclismi, CAVALLETTE!
 alla voce 'Stufe a Legna' dice: 'Bwahahahahaha, stai scherzando, vero?'
 Ma il Nonno è convinto che si può. Mena il tollone coi suoi tubi, misura e rimisura, e alla fine si toglie dalle scatolette.

 Va da sè, la Negoziante chiama la Padrona di Casa e gli fa gentilmente presente che.
a) il Vecchio è da legare, e
b) l'Idraulico, SUBITO!

 Giovedì sera vi dico se ho visto il mio, di tecnico.

6 commenti:

  1. Certa gente è davvero fuori di testa.

    Intanto alzo preci agli Dèi affinché ti mandino il tecnico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La negoziante, infatti sta prendendo una routine monacale.
      Invece della preghiera del mattino, del mezzo giorno eccetera, lei telefona alla Padrona di casa ad orari regolari.

      Elimina
  2. ImpiegataSclerata17 ottobre 2013 11:31

    Santo cielo....

    RispondiElimina
  3. sono le cinque e mezza, il mio omino dice è per strada.

    L'omino della negoziante, assieme al Nonno, invece sono arrivati, han detto di forare qui, spaccare là, unire l'impianto della vicina, tiotimolare la sbidiguglia, mentre la Negoziante avrebbe dovuto chiudere quindici giorni e poi chiamare l'idraulico di fiducia per farsi fare la conformità.
    Lei, l'affittuaria.
    A breve, troveremo un Nonno ed una Padrona di Casa sgozzati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ImpiegtaSclerata17 ottobre 2013 19:14

      Hanno presente, oltre a tutto il resto, che l'affittuaria negoziante potrebbe chiedere i danni per mancato guadagno per i 15 giorni di chiusura, sì?
      Senza contare che potrebbero essere fatti fuori, oltre che dall'affittuaria, anche da quelli che si servono nel negozio, sì?

      Elimina
  4. Ho la vaga impressione che il tecnico non viene perchè ha paura dei nonni del tuo paese
    Elisa

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...