sabato 24 agosto 2013

quando i calzini sono croccanti...

 Se appena li tiri fuori dagli scarponi, appoggi i calzini e un minuto dopo fanno crick-crack come grissini, significa che ho esagerato.

 Che già abito ai Milletrée, chi me lo fa fare di arrivare ai duemilacinque?
 Le montagne hanno il difetto tragico di essere in salita.

 Ok, per salire fino ai duemila ho barato con l'ovovia, ma non per il resto del dislivello: in quota, senza un'albero, sole a picco e con le mucche che stortano (inteso, fan torte) che neanche i Cake Boss in TV.

 Dove arrivano, le mucche: che la montagna è montagna, e si va su con le ünghie. Unghie con la ü tedesca.
 Come si vede da questa diapositiva (le ünghie, non la umlaut)

Notate il salvagente di sicurezza sotto la maglietta tecnica
(quello che per i non alpinisti è detta maniglia dell'ammmòre) e
 la camicia a quadrettoni da alpino made in Cina che spunta dallo zaino.

Bhe, ahem...
Mannaggia alle panoramiche...

 Foto farlocche che son state ovviamente copiate dalla Banda di Matti che mi ci avevano trascinato, ai duemilaecinque.
La salita era dritta, ma passabile: e il posto, bhe...

 La discesa sulla pietraia, però, l'ho fatta però tuttatutta, senza funevia.
 Rimbalzando sui ginocchi.
 E l'UFO nei menischi forforosi ringrazia.
 Ahia.
Da sotto fa meno impressione...

 Settimana prossima, pare, mi tocca: anche se in delle frazioni del Paesello ai Milletrée - quelle a millecinque e millesei.

 Sono in questi momenti che mi chiedo se, per dire, Voghera...

8 commenti:

  1. Hahahahaha la seconda foto mi ha proprio ingannato!

    RispondiElimina
  2. Ahahahha pure a me! Foto molto belle complimenti!

    RispondiElimina
  3. Anche io ero rimasta impressionata....del resto vivo in città e se viaggio a piedi solo pianura e basta.
    Elisa

    RispondiElimina
  4. urpo che tecnica!

    RispondiElimina
  5. ImpiegataSclerata24 agosto 2013 21:28

    Bellissime foto: dalle prime due intitolabili "da un certo punto di vista", come direbbe Obi Wan a quella del "come ti svelo il barbatrucco" a quelle di "tutti insieme appassionatamente a scopiazzare".
    Bei panorami, aria buona, tanta natura...
    Non so come siano sopravvissuti i menischi alla pietrata, anche da sotto è... Brrrrr.....
    Direi che lì è meglio. Mi pare di aver sentito che a Voghera ci sia la nebbia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è tutto una querstione di punti di vista.
      E mancava giusto il buon Ben Kenobi con la grappa e c'eravamo tutti.

      Elimina
    2. ImpiegataSclerata25 agosto 2013 08:58

      Ben Kenobi e "solo grappa"? Secondo me se Tatooine era un deserto era perchè il buon vecchio Ben c'era GIA' passato anni prima che Anakin nascesse e si era bevuto tutto il bevibile.

      Elimina
  6. Ed io che già stavo per chiederti: "Ma chi te l'ha fatto fare? Poffarre di Bacco! Mi avevi proprio convinto! :-)

    P.S. Che belle montagne!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...