venerdì 17 maggio 2013

Malavoglia e cemento differenziato

Lo smaltimento del cemento - Inerte, differenziato, sacco nero? Lo devo portare al centro multiraccolta?

 É un problema, in effetti: un pezzo d'intonaco, grosso quanto una fetta di Pan Carrè, che si farà mai?

 Questo si chiede la Nonna e la Tambarna Confinante, che ha trovato appunto questa scheggia caduta dal nostro muro su un sentiero che crede suo.
 Non lo è, ma vuoi discutere pure con le tambarne esterne?


 Insomma, visto che la Tambarna interna, la Nonna, non ha notato il mancante, ecco che arriva l'altra a farlo notare - con la scusa della differenziata.

Devo dirlo, che adesso la Nonna è li che saltella in giro che crollerà il muro, moriremo tutti, eccetera?
No, non credo di doverlo dire.
 E mio Fratello devedevedeve aggiustare tutto, cosa vuol dire che non c'è? La macchina è qui... Non è la sua, ma è qui.

 Che mio Fratello in effetti è contuimace cronico: starà imparando dallo Zio Desaparecido.
 Ed, essendo contumace, non intonaca e neppure taglia l'erba con la furia che la Nonna vorrebbe.

Io l'ho tagliato la settimana scorsa - ma 'di malavoglia' , non ho passato anche i bordi.

Quindi, ad ondate da Mia Mamma, il Fratello c'è? e il giardino è pesante, e come faccio, è già alta...
E, sparando il ricatto per farci muovere - ma non dovrò chiamare i giardinieri.

Mia Mamma gli ha detto 'ecco, brava, brava, chiamali'


5 commenti:

  1. Risposte
    1. mia Mamma ce ne ha due intonaci cosi, più che altro.

      Elimina
  2. ImpiegataSclerata17 maggio 2013 15:20

    Ma perchè non di mette a sferruzzare da brava nonnina cliché, così passa il tempo a fare calzette, maglioni, cappuccelli, ecc... invece che a fare due intonaci così a chi la circonda?

    RispondiElimina
  3. Se non il giardino potrebbe fare la giardiniera la nonna e metterla nei barattoli.
    Elisa

    RispondiElimina
  4. Io ne sarei già uscita pazza…

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...