venerdì 5 aprile 2013

digitalizzazione stupefacente

 Stupefacente nel senso di 'metti giù la bamba e alla tastiera, pirla'.

 Il ginocchio laserato fa più male di prima.
 Vado dal dottore, faccio la coda, sento tutti i malanni di mille vecchie, entro: è scaduta l'esenzione da disoccupato, a me e a tutti i disoccupati della provincia.
 Il dottore non può mandarmi dall'ortopedico.
 Non può neanche prescrivermi medicine.

 'Vai all'ASL e fatti rinnovare il foglio'.



Vado all'ASL, faccio la coda, sento tutti i malanni di mille vecchie, entro: 'il sistema è bloccato, è tutto il giorno che mandiamo via gente', mi dicono pacifici...


Ora, perché lo Stato fissa delle date per tutti, e quel giorno lì il sisterma non regge?

Censimento, registrazione delle badanti, la cosa del CUD, le iscrizioni a scuola - quante volte ad una scadenza, leggete sul giornale che il computer è andato in tilt?

9 commenti:

  1. E' perché il nostro Stato non ci considera cittadini ma sudditi quindi tenuti a subire - in silenzio - ogni suo capriccio, pretesa, prevaricazione, défaillance e porcate assortite.

    La cosa peggiore è al che il 99,99% degli Italiani la cosa sembra normale, a qualcuno persino giusta.

    RispondiElimina
  2. comprati 4 sanguisughe e fai la medicazione do it yourself in baffo alle medicine.

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata5 aprile 2013 16:00

    Perchè sono sadici?

    RispondiElimina
  4. Non comprano abbastanza server? "Cara i server sono sovraccarichi, dì alle persone di pazientare, ripassare, telefonare, ecc..."
    Sai quante volte mi sono dovuta fare sta figura con gli utenti? Mi incazzavo anche più di loro.
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non comprano abbastanza server e creano la situazione per essere assaltati di picchi di superlavoro fissando una data per tutti.

      Elimina
    2. Mi ero dimenticata le scadenze accentrate e noi che siamo sempre di meno, nel mio ufficio da 32 nel 2009 siamo ora in 20 per pensionamenti.
      Elisa

      Elimina
  5. Il ritorno della sanguisuga
    archiviostorico.corriere.it
    21.11.2004 – La cura con le sanguisughe che ... riduce il dolore e la difficoltà di camminare a chi soffre di artrosi al ginocchio. ....

    "...alla ribalta delle pagine di Nature è il suo possibile uso in una malattia diffusissima sopra i sessant' anni, ma per ora poco curabile con i farmaci, l' artrosi del ginocchio con le sue cicliche riacutizzazioni infiammatorie (artrite) che danno dolore e difficoltà di movimento (quella che i medici chiamano impotenza funzionale)...."

    RispondiElimina
  6. seconda mandata: dato che io sto al Paesello ai Milletrèe, chiedo a mia mamma se può passare lei.
    Il computer non si sa, ma serve 'la tessera blu' e la certificazione dell'ufficio collocamento, dice l'impiegata.

    Quindi altra settimana di buco, andrò al collocamento, mi sentirò dire anche quest'anno 'ma non le serve, perché glielo chiedono?' e quiindi dall'ortopedico arriverò a maggio? Giugno?

    RispondiElimina
  7. Che poi non ti vorrei scoraggiare. ma il collocamento chiamalo prima per prendere un appuntamento (o sapee con sicurezza quando li trovi) perchè i dipendenti sono tutti delle Provincia e quindi in smobilizzo causa previsto accorpamento. Lo so perchè ci sono passata per il rinnovo della tessera dell'autobus.
    Elisa

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...