mercoledì 7 novembre 2012

Locomotiva's War memo XVIII: il carro armato Gotico

 La leggenda vuole che sepolto da qualche parte nell'appennino tra Firenze e Bologna ci sia un carro armato intero, anzi un panzer: qualcuno dice addirittura un Tigre, perché 'il tigre suona bene', molti propendono per un più storicamente credibile panther.
 Comunque, un Panzer nuovo, interrato dal 'contadino(*)' - per nasconderlo, per evitare i bombardamenti, per tenerlo via, perché ci doveva piantare sopra patate....



- Non è dei tedeschi che scappavano, è degli americani
che arrivavano.
- Gente che va gente che viene, e chi li capisce, parlano
tutti straniero!
Da www.mupeditore.it
 E no, non è solo gente che legge troppo Guareschi e si immagina i carri armati nei fienili.
 Nella Linea Gotica che i tedeschi approntarono sul lato toscano degli appennini nel 1944, c'erano carri non funzionanti portati ed interrati, e c'erano sicuramente delle torrette enucleate, postazioni in cemento con la sola torretta (di solito roba di recupero di vecchi scassoni, ma pure rare torrette di panther modificate).

 Ma, si sa, le leggende si ampliano e si trasformano. E quindi c'è il Carro Armato Sepolto Nella Gotica.

 La storia è che quelli col metal detector che battono la zona son sempre lì che dicono 'L'abbiamo trovato, l'abbiamo trovato' ad ogni bip-bip - han trovato bombe, han trovato fucili rotti con accanto il pacchetto di medicazione aperto.
 Qualcuno, ha anche dissotterrato mine anticarro: e uno di questi scavini, trovata la 'torta',  gli ha fatto il buco attorno a palettate, l'ha strappata fuori, e sotto c'era la mina antiuomo. Una trappola che mettevano per i genieri sminatori.
 Per fortuna, la mina sotto era marcia ed inattiva. Ma c'è di che sudare...

 C'è anche stato un caso curioso dei carabinieri che trovano 'per caso' un giorno un tedesco intero, senza fibbia ne elmetto ne fucile, sbucato dentro un buco formatosi per magia sul fianco di una collinetta - salma che venne poi traslata al cimitero militare della Futa

 Tra queste storielle, però, il Carro Armato della Gotica è la regina. Quelle raccontate meglio è quella che 'ce l'ho, ce l'ho, è lui, l'abbiamo trovato', un bip-bip di quelli grossi, e questi due che scavano, l'argilla durissima, la paletta che si piega, il racconto diventa epico.
 Ecco, che sudati e sporchi, a due appare una maniglia.
 Scavano, picconano, sempre più infangati: attorno alla maniglia esce dalla zolla un rettangolo di metallo.
 É lui è lui, è la botola del capocarro, tira, tira.
 Tira tira e... plop. Era la base rettangolare di un mortaio.

 L'han raccontata talmente tante volte che era ormai un pezzo di commedia minore, nell'ambiente.
 Ma lo stanno ancora cercando, il carro armato...



(*) il 'contadino' è come 'mio cuggggino': questo elmetto l'aveva 'il contadino', l'ho trovato nella 'stalla del contadino', questo cappotto l'aveva messo via 'il contadino' che gliel'aveva regalata un americano e l'avevano nascosta perché era proibito e punivano i ladri, questa borraccia è di un sudafricano che portava il cioccolato e l'ha lasciata in casa 'al contadino'.
  Tutta 'sta gente che parlava straniero doveva essere ben distratta: ha lasciato a casa 'del contadino' treni di roba, anche giberne della guerra di Corea o uniformi della Germania est. Mah...

10 commenti:

  1. ImpiegataSclerata7 novembre 2012 14:40

    Bell'hobby, quello del cerca carro armato ad oltranza. Taaaaaaaaaanto tempo da passare all'aria aperta fuori casa.... Uhmmm....

    RispondiElimina
  2. E il cane da carrarmato esiste come il cane da tartufi?
    Certo che sotterrare un intero carrarmato è dura.
    Elisa

    RispondiElimina
  3. Qualcosa l'hanno trovata per davvero, ma non era un Panther... http://youtu.be/rAgfZulPIWQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che è?
      A me pare un M14/41, ma non è che me ne intenda molto.

      Elimina
    2. Premesso che i carri medi italiani si assomigliano tutti, potrebbe essere un M15/42. Il fatto che sia senza marmitte, cannone e con le bocche delle mitralgiatrici saldate, mi fa pensare facesse parte di qualche tipo di "difesa statica".

      Elimina
    3. in effetti, il fatto che fosse privato del cannone lascia da pensare che, o era lì per un motivo speciale oppure l'hanno 'disarmato' a fine guierra/primissimo dopoguerra (mica mai qualcuno si portasse a casa un 47mm) pensando di rimuovere l'intera carcassa più tardi.
      Un più tardi che è stato un mezzo secolo dopo...

      Elimina
  4. Chiavi di ricerca, dicembre 2012
    Carri armati sepolti
    Carro armato di don camillo

    RispondiElimina
  5. Chiavi di ricerca, gennaio 2013
    Carroarmato sepolto sugli appennini
    Don camillo locomotiva
    Recupero di carri armati

    RispondiElimina
  6. Chiavi di ricerca, febbraio 2013:
    Foto di bisonte che fugge da carrarmato

    Chiavi di ricerca, marzo 2013:
    Ho trovato un carro armato
    Torretta di carro interrata

    Chiavi di ricerca, aprile 2013:
    about granatwerfer 34 mortar

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...