mercoledì 6 giugno 2012

aiutate i terremotati.

 Mia Mamma parte domani per Riccione.
 La costa romagnola NON è parte della zona colpita dal terremoto, ma c'è chi ha equivocato per scemenza o per dolo.
 La Regione ha già abbastanza grane anche così, senza disdette dettate dall'isteria che fan saltare la stagione.
 Quindi mia Mamma spero possa aiutare un pochino, pocopocopoco, alla normalizzazione.

 C'è solo un problema: si porta anche mio Papà.
 E mio Papà in ferie rompe le balle abbastanza da essere registrato dai sismografi.

 Quindi, per favore, avvertite la Protezione Civile: non si preoccupino.
 Papà fa danni solo alle proprie case, non a quelle altrui.
 Continuino a fare quello che stanno facendo - e lo stanno facendo molto bene.

 E se potessi dare una mano in altro modo, fatemi sapere.

9 commenti:

  1. tuo papa come esperto di costruzioni (balconi) antisismiche sembra aver scoperto una tecnica speciale...c'est le provisoire qui dure..di non finire il lavoro per ingannare il sisma..quello passando dalle parti del papa crede di aver gia colpito e passa altrove...

    RispondiElimina
  2. Disdette costiera romagnola, ricerca trovata oggi.

    Sappi che se disdici sul serio ti vengo a cercare, ti spezzo le gambette e ti mando a Cattolica per la convalescenza.
    E col gesso non puoi neanche fare il bagno.

    Sappilo.

    RispondiElimina
  3. Povera la tua mamma. Non può star tranquilla manco in ferie.
    E poveri gli albergatori

    RispondiElimina
  4. La Mamma ci ha provato, a lasciarlo a casa.

    Che Papà ha fatto i soliti quindici giorni di 'eh ma però se partiamo prima spendiamo meno, e che sono X chilometri + Y autostrada + Z gas per la punto e quindi però, forse, se passiamo di lì risparmiamo, se andiamo con la gita organizzata dove NON CI SONO le terme risparmiamo cinque chilometri, e però se stiamo una notte meno e se però non mangiamo la colazione e se però respiriamo solo nei giorni pari...'

    Mia Mamam gli ha detto: ah bhe, allora per risparmiare vado solo io col pullman.

    Papà, tutto offeso: ah ma non è mica questione di soldi...

    Quindi sono andati: hanno approfittato di un esame per andare fino all'ospedale e da lì partire per il mare, risparmiando quasi cinque chilometri avanti e 'ndrè - e lasciando un ora mio papà a girare come un anima in pena frettafrettafretta fuori dall'ospedale.

    E da lì, con Papà già nervosissimo e di fretta, cinque ore di autostrada con telecronaca di quanto si consumava al centimetro, quanti chilometri percorsi, quanto si risparmia col gas, che però mezza pensione, che però...

    Comunque Riccione bellissima, terme ottime, cure iniziate, Papà che gira come uno squalo per leggere il giornale gratis in dotazione al bar (e sempre occupato da altri squali come lui) e mia Mamma che lo ignora

    RispondiElimina
  5. Ma che palleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
    Non ho mai capito tutta sta fretta, anche e soprattutto quando sono in pensione: ma devono timbare il cartellino??? Devono fare la gara???

    Ehm fossi in te non mi meraviglierei se finisce per annegarlo alle terme

    RispondiElimina
  6. p.s: leggi il po' la risposta che ti ho dato nel post di Bradbury

    RispondiElimina
  7. Non ho mai capito neanch'io, a dire il vero.
    MA non è che mi ci metta neanche più, a provarci a capire.

    Tipo: finito il blocco di ricevute per gli affitti di casa Frankenstain.
    Prevedo di comprarlo appena scendo a valle, per compilare le ricevute che sarebbero davvero urgenti, dato che gli affitti li han già pagati.

    Scendo e trovo sulla tastiera del computer un foglio di una-roba-che-tanto-poi-la-porto-al-geometra-e-che-mancano-sei-mesi-alla-scadenza, a fianco del blocco di ricevute esaurito.

    Bene.

    Vado a comprare il blocco di ricevute nuovo.

    Mi telefona e mi dice.
    - ma perché non ha usato quello che ho comprato appena prima di partire?

    - Quale blocco nuovo che hai comprato?

    - Quello che è dentro al registro nel secondo cassetto.

    Ah, ecco.

    RispondiElimina
  8. Chiavi di ricerca giugno 2012
    Disdette costiera romagnola
    Sismografo salame

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...