giovedì 19 aprile 2012

al-Qaeda mi fa un baffo e altre storie

Da realtimetv.it: Cucina con Ale
 Se avete sentito al telegiornale 'Attentato terroristico, autobomba in nord-Italia', non preoccupatevi.
 O meglio preoccupatevi che questo blog si fermerà, dato che il proprietario è partito con una macchina con dentro una bombola di gas e due taniche di cherosene e ha fatto il botto a metà strada.

 Se non avete sentito niente, vuol dire che tornerò in linea prima o poi per queste storie in differita.
 Che ci sto lavorando, ma non ho ancora superato il Digital Divide.
 Intanto: 'Ma ti fai roba calda?'
 Ora, Papà: son su da un mese, nevica ogni tre per due. Sarò campato di bacche crude e radici scondite? Non sapendo neanche dov'era l'olio?
 Apro parentesi: ora che ho la televisione, vedo spignattare in onda a qualunque ora. Ho persino provato lo stufato con la zucca e prima o poi cucino gli spaghetti tinti. La volta che mi metto a fare l'anatra all'arancia, mi preoccuperò.

 Intanto: ' Eh, ma già che sei su, Mr.Tizio mi ha detto che il figlio lavora a volte al Paesello e va su e giù, potresti ospitarlo, così fai Bed and Breakfast' - Han fatto tutto il programma finito, già deciso senza neanche chiedere ai figli, che loro sanno perché sanno perché sanno. E senza farsi domande sceme tipo 'ma dormire, dove? Nella cuccia del cane? Al piano sopra del letto a castello, quello senza materasso, dato che io occupo quello sotto?'
Mo vediamo: se mai questo arriva, io lo dirotto nella camera padronale della Nonna, e poi se la vedano loro quando la Tambarna lo scopre.

Intanto: 'Eh, ma quando vai su?' borbotto, boh, non so 'Così vai su e non lascio carico per troppo il furgone di legna'
 Ora, nell'ordine. Uno sente e pensa che la legna sia sul furgone.
 Nope.
 Esiste della legna in luogo imprecisato che fortissimamente si vuole vedere materializzata nel furgone, e che va imprescindibilmente spostata dal punto ignoto fino alla Baita perché... perché si. Non che non serva, anzi, ma...
 Senza contare che se vado su col furgone poi il furgone resta su con me finché non torno giù.
 E che non è che se il furgone non c'è perché è su, mio Papà si organizza di non aver bisogno del furgone.
 Non è neanche che sono certo avrà bisogno urgente di trasportare qualcosa oggi, adesso, subito.
 É proprio che appena ingrano la marcia e lascio il parcheggio, il Papà comincerebbe a friggere che, se dovesse aver bisogno del furgone...
 Quindi parto con la mia autobomba e vedremo quando si materializzerà la legna.

7 commenti:

  1. ImpiegataSclerata19 aprile 2012 13:29

    AAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHH!

    RispondiElimina
  2. Quanto ti invidio la possibilità di stare per un po' in una baita in montagna fuori dal mondo!!!
    Non è che hai bisogno di una socia? Mangio poco che sono a dieta, non sporco, non rompo le balle e posso anche dormire nella cuccia del cane.
    E non ho nemmeno un pigiama glitterato! *_*

    RispondiElimina
  3. Chiavi di ricerca maggio 2012
    Www.realtimetv.it

    RispondiElimina
  4. Chiavi di ricerca giugno 2012
    Cucina con ale real time
    Www.realtimetv.it

    RispondiElimina
  5. Chiavi di ricerca, dicembre 2012
    Www.realtimetv.it, 2

    RispondiElimina
  6. Chiavi di ricerca, gennaio 2013
    Cucina con ale, 2

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...