lunedì 5 marzo 2012

SuperGiovane salva-tambarne

Da www.comicbookreligion.com
L'Inquilina c'ha un cane
L'Inquilina c'ha un cane e un Moroso
L'Inquilina c'ha un Moroso con 'il ciuccio in testa'

 Questo lo dicevamo un po' di tempo fa.

 Quello che si è scoperto dopo, è che è un supereroe.
Bhe, magari super no, ma eroe si.
 Ci ha salvato la Nonna che stavolta poteva finire malissimo.

 Uno suona al citofono, dice 'gas' e mia Nonna, torda come un Dodo, apre il cancello.
 Questo entra in giardino, non va a leggere i contatori, ma tutto gentile si mette a dire che deve salire su in casa a vedere, e che non si preoccupi c'ha il tesserino, e che la sicurezza, e che avevano mandato l'avviso, e che qui e che li, e che 'Ma lei ha novantatreanni? Ohooooh, ahaaaah madevvero?', e 'Ma vive sola? Ohooooh, ahaaaah madavvero?', 'Ma il cane è nervoso?' (il cane dell'Inquilina stava ululando)...
 E mia Nonna non voleva farlo salire, e non voleva niente e l'altro insisteva che la sicurezza, e qui e lì, 'Ma allora non c'è nessuno in casa? Ohooooh, ahaaaah madavvero?' e mia Nonna diceva 'passi poi', e questo lì dentro al giardino che doveva salire.

 Ed ecco che, Ta-dah, mi ti appare il nostro supergiovane col ciuccio e il mantellino, vis-a-vis, tête-à-tête, cheek-to-cheek al nostro omino del gas.
 Che gli è bastato aprire la porta: il gassaro stava urlando esattamente davanti a casa dell'Inquilina.
 Apre e gli fa 'La signora ha detto che non vuole farla salire'

 Quello del gas smette di essere gentile, e chi sei, e cazzo c'entri sto parlando con la signora, fatti i fatti tuoi. Ma alla fine se ne va e chiude il cancello. Cinque minuti dopo torna con un altro ceffo col tesserino e citofona a casa Inquilina.
 Sti due restano lì attorno fermi a fumare, e tornano una seconda volta a suonare.

 Il supergiovane ha acceso il ciucciosegnale, l'Inquilina lo vede e chiama mia Mamma, e io arrivo: un po' come il commissario Gordon per constatare il fatto già successo, un po' come rinforzo alla settimo cavalleria, un po' come ansiolitico che il supergiovane stava anche per chiamare il centotredici.Giustamente, peraltro.

 Gli scagnozzi del gas, più visti.
 Ho anche trovato l'avviso: un foglietto grigiastro di marketing terroristico che 'i nostri esperti verranno a controllare l'impianto' in grande e in lettere minuscole (per.proporre il nostro sofisticato allarme antigas) - e una foto sfocata di uno scatolino di plastica. Telefono di Brescia, un sito striminzito di una pagina, una ditta scomparsa qualche giorno dopo.

 La Nonna, ça va sans dire, non ha capito niente, ma nientenienteniente: eh ma il supergiovane è esagerato, ha telefonato a tutti, e ma se poi venivano i carabinieri che figura, e ma tanto non lo facevo salire, eh ma al citofono da fuori dal cancello non sento, e ma mi ha detto gas, e ma tanto cosa vuoi che succedesse?
 Alla peggio, che ti dessero una legnata in testa appena dentro la porta a caccia di soldi, dato che gli hai detto che sei sola, novantenne e senza cane.
 Alla meglio, come l'ultima volta che hai fatto entrare un piazzista: milleottocentosedici euro IVA inclusa per un allarme antiintrusione, antizingari, antiladro fatto dai cinesi che ne vale forse sette, di euro. Nove, se ci son le pile omaggio.
 

 Per il prossimo natale, gli regalo un mantellino, al Supergiovane, e uno piccolo per Ululo il supercane.

8 commenti:

  1. ImpiegataSclerata4 marzo 2012 09:39

    Viva via viva il SuperMoroso con 'il ciuccio in testa'!!!!

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata4 marzo 2012 09:43

    Domanda: ma possibile che la nonna tambarna novantenne con braccino supercorto riesca regolarmente a farsi infinocchiare per cose assurde da chiunque per poi fare la pigna per cose davvero utili?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo siano doti naturali.
      pure nonna paterna non spende quando dovrebbe (tipo cambiar gli occhiali da vista: costano troppo. e prende quelli da supermercato perché costan poco e spesso in offerta) però tutte le offerte son sue (eh, era in offerta) e così ti trovi 1 kg di prosciutti vari (spesso doppioni), 30 paia di ciabatte uguali, soprammobili, gingilli, stronzate varie, cibi che poi lei e papà faticano a smaltire.
      eh, ma era in offerta.

      Elimina
    2. dimenticavo: non importa se non ha necessità di ciò che compra al momento: può sempre tornar utile in futuro...........

      Elimina
    3. Probabile lo faccia: non vuole farci sapere mette nel suo mega-borsone a rotelle, a costo di sfidare ghiacci e femori.

      E tra questo ed i piazzisti...

      Elimina
  3. Talento, credo.

    La lista di artigiani/meccanici/piazzisti disonesti di mia Nonna è una anomalia statistica.

    RispondiElimina
  4. Ho giusto fatto un liscia-e-bussa a mia mamma perché ha lasciato entrare in casa una perfetta sconosciuta presunta controllora dell'Enel. Per fortuna, alla richiesta di firmare "il verbale di verifica", mia mamma è rinsavita ed ha spalancato la porta dicendole di uscire e, in quel momento, passava di lì un vicino di casa che si è fermato a vedere che stava succedendo.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...