venerdì 17 febbraio 2012

Sturm und Drang: tempi che cambiano (IV)

Sturm And Drang: Tempi Che Cambiano
Che si parlava di questo, intendo (parte I , parte II , parte III): di Fulvio Gatti e Patrizio Evangelisti, edito da Pavesio.
 E come far arrivare questo fumetto nel magico mondo del Marketing Virale ma non troppo e cosa può fare questo blogghetto, come si diceva.la scorsa puntata.

 Che, alla quarta puntata, col titolo giusto per google, con la label/tag/etichetta apposita, e con tutti i link, quello che può fare il blog comincia a delinearsi.

 E quello che può fare questo blog è, a spanne, Niente.

 Dal 27 gennaio: Un commento di una riga (extra me o il narratore in qualsiasi forma),  tre o quattro ricerche dirette, i tre post hanno dai venti ai trenta 'passaggi' a testa.
Non ho idea del traffico che abbia portato la massa di link ai vari siti di vendita e/o degli autori, ma mi par di capire che non gli ho messo KO il server...

Che, volendo, sono risultati sovrapponibili alle varie campagne, dai referendum alle varie forme di lotta per le censure web.
Un tiepido interesse.
Di certo minore delle saghe nonnesche, ed una parte infinitesimale del traffico generato dalle sei pagine staccate, dalla principessa Leia Leila al Ristorante giapponese di Arona al bollo sul passaporto, Oyster card e metro di Milano, pausa caffè e i Ghostbuster a New York.

 Traffico che va stabilmente aumentando, peraltro: shinystat mi ha passato dal rango 11/50 di Natale a 13/50, oggi.
 Eppure...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...