domenica 1 gennaio 2012

La Differenziata Differente: parte VI

Chaos And Confusion
da It's Not The Messiah (It's A Very Naughty Boy)
 Previously on ' La (raccolta) differenziata differente': vox publica (parte I), ius murmurandi (parte II), Ab immemorabili (parte III), Sapere aude (parte IV), Possideo quia possideo (parte V).

 Come dice il titolo d'apertura - Chaos e confusion.

 Intermezzo di inizio anno - Che L'Inquilina, la pattumiera travestita, toc toc permeesssoooo dove lo butto? Tutto lascia spazio alla tempesta di cambio d'anno.
Da http://crappyshack.com
 Ovvero, si diceva in una puntata precedente, che nella scheda comunale non ci capiva niente nessuno, quando era il giorno di mettere fuori cosa. e che io avevo messo giù un calendarietto fai-da-te che venisse incontro alle limitate capacità del mondo.

 Il sindaco aveva promesso un calendarietto 'ufficiale' con le date, per il 2012, comprese feste comandate, variazioni e tutto.


 Solo che è dal cinque di Dicembre, appena staccato il foglio (recuperato) di Novembre, che la Nonna è lì che frigge che però 'e per gennaio?', eh, ma il calendario, e ma come faremo, e ma non si sa, e ma quando arriva.
 A un certo punto, ho preparato un placebo e l'ho appeso in garage: un foglio c'era, era sbagliato, ma il foglio c'era e tanto bastava, pensavo.

 Pensavo male. Primo, non ho fatto la 'sua' copia per la Nonna (Mio, mio, mio) prevedendo di far sparire il placebo prima dell'utilizzo e sostituirlo con quello 'vero' ad evitare confusione.
 Secondo, con lo schema solito dovrebbero passare all'Epifania, e ma come faranno, eh ma costerà di più. eh ma poi se me lo lasciano lì.

 Insomma, siamo alle otto del mattino del primo gennaio e il sindaco non è ancora passato a consegnare di persona alla Nonna il calendario (sgarbato, il sindaco: mia Nonna ce l'ha su dalla volta che al Centro Anziani ha fatto i complimenti ad un'altra tambarna che ha tre mesi in meno, e non alla Nonna che era la tambarna più tambarna del consesso) Ne io posso fare un calendario a mano, dato che cambiano tutte le date, non più lunedì ma martedì, giovedì resta uguale tranne che per la plastica che è senza metalli e passa tutti i martedì e non il lunedì mentre i metalli sono col vetro ogni quindici giorni il giovedì, alternati alla carta.
 C'avete capito qualcosa? Io no. Neanche la Nonna. Neanche la cittadina intera.
 La differenza è che io mi siedo e aspetto che esca il giornale dopo le ferie o di trovare il calendario nella buca per capire.
 La Nonna se non sa oggi, adesso, subito, alle otto del mattino del primo gennaio, se il 27 ottobre può buttare la carta o la plastica, ha i patemi. E non se li tiene per se.

 In confronto la questione della pattumiera travestita...

P.S.: ma quanto son complicati i cioccolatini da differenziare? La fascetta è carta, l'involucro è plastica? E la carta che crocchia è alluminio o che cosa?

9 commenti:

  1. ImpiegataSclerata1 gennaio 2012 09:31

    SIGH.... Vabbè... Happy New Year ^__^

    RispondiElimina
  2. Ti dirò come ho fatto io in Trentino per le vacanze: tutto nel nero, a parte vetro e plastiche certe. Il problema era trovare il sacco nero, perchè lì pare ci sia solo l'umido o l'organico, l'indifferenziato è peggio dello Yeti. E mio padre macinava chilometri in cerca di un cassonetto indifferenziato (perchè uno c'era).

    RispondiElimina
  3. a Mari&Monti la differenziata è cominciata ufficialmente a giugno (subito dopo le elezioni, per la cronaca) ma da oggi inizieranno le sanzioni. a tutt'ora il comune NON ha mandato brochures di spiegazioni, ma ha promesso di farlo entro il 15 gennaio.
    io intanto faccio come si fa a Supeimonti, dove si fa da anni (io in genere chiedo a mamma: passo al massimo qualche settimana l'anno lì)

    TheKaspa: l'indifferenziato c'è anche in Trentino, fidati. e se ti beccano, le multe sono salatissime.

    RispondiElimina
  4. Da noi (calendario a parte) carta e spiegazioni ne hanno consegnata parecchia - che pochi hanno letto e nessuno ha capito.

    Quella che ha funzionato meglio è stato lasciare una linguetta di carta nel bidone vuoto, il 31.
    Han detto tutti - 'aaaahhhh la multaaaaaa!'
    Era solo la conferma ufficiale che da oggi, metalli col vetro.

    Però, capisco TheKaspa: che la differenziata funziona per i locali: ma se sei lì in ferie, vai nel panico facile, che il trucco c'è ma figurati se i villici te lo dicono, e quindi ti trovi col tuo sacco nero in tasca e non sai dove infilarlo.
    Qui nei paeselli della valle, pieni di seconde case, è abbastanza un dramma.

    RispondiElimina
  5. Allora, nella Piccola Mela (Milano) io la differenziata la faccio eccome. Anzi mi irrita vedere quelli che buttano il sacchetto di plastica dentro il vetro perchè ci avevano messo dentro la bottiglia d'olio che sennò perdeva.
    Solo che in vacanza è scomodo avere 10 diversi sacchetti della spazzatura sparsi per casa (e solo un cestino dimensione ufficio sotto il lavello...)!

    RispondiElimina
  6. Qui, i valligiani già normalmente considerano quelli delle seconde case tipo piaga delle cavallette, nonostante l'economia locale campi proprio su quelli.

    Adesso, che l'isteria della differenziata è ancora alta già cominciano a proparlarsi, nei bar, leggende metropolitane di paeselli invasi da rifiuti ovunque lasciati 'dai milanesi'.

    Che, se conosco come conosco i villici in quota, sono balle - o meglio un sacchetto diventa un camion.
    E che, nel periodo di mortorio di novembre, ne hanno combinate di ogni - roba nei boschi, nei fiumi, nei cassonetti sbagliati - e non potevano dare la colpa a nessuno.
    Adesso, almeno, hanno un capro espiatorio.

    RispondiElimina
  7. Se fosse casa mia, mi attrezzerei per 50 sacchetti diversi.
    Se sono ospite per poco, faccio a meno di tenermi per 10gg il sacchetto puzzolente del pesce in giro per il monolocale. O di usare 10 sacchetti diversi.

    RispondiElimina
  8. ... che uno è qui tranquillo che si sta scrivendo le prossime puntate e toc, toc, permeeessssooo arrivano le ultime novità.

    Mi tocca riscrivere il post per domenica...

    RispondiElimina
  9. Siiiiiiii !!!! "....permeeessssooo arrivano le ultime novità.Mi tocca riscrivere il post per domenica... "

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...