sabato 17 dicembre 2011

Vedere le lucine

Da http://www.seanax.com
Le lucine sullo sfondo sono quelle del post.
Sono in quattro, per ora, a vedere le lucine.

 Manca all'appello la Nonna, stranamente.
  Ma sono arrivati già Papa, due nelle case di fronte e una che sette è già in strada per arrivare davanti alla porta del supermercato che apre alle otto e mezza e in cui alle nove trova mia mamma e gli fa.

 "Ma le lucine le lasciate accese tutta la notte?"


(per la cronaca, c'è il temporizzatore per il filare di luci sull'alberello in giardino (l'acero di natale, il pino in giardino è stato segato dalla Nonna vent'anni fa): regolato dalle 6.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 24.
Va bene? Siete tranquilli tutti adesso?)

7 commenti:

  1. ImpiegataSclerata17 dicembre 2011 09:45

    Ti conviene metterlo dalle 7 alle 8 e dalle 17 alle 22 forse. Dipende qual'è l'ora in cui tutti gli impiccioni del circondario vanno a dormire, così la fan finita lì.

    RispondiElimina
  2. Nu, dalle 7 alle 8 nu.
    Che alle otto meno cinque sono già davanti alla porta del supermercato che apre alle 8 e mezza.

    E quindi sarebbero lì col dubbio di quando si è spenta e riaccesa - morirebbero.

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata17 dicembre 2011 12:46

    Metti un cartello con su scritto gli orari di illuminazione. Dici che li farebbe riflettere sulla loro becera ficcanasitudine?
    Uhmmmm... Naaaaaaa...

    RispondiElimina
  4. Si preoccupano della spesa, no? Porelle.

    RispondiElimina
  5. Ma dài? Acero di Natale! Bellissimo.

    RispondiElimina
  6. Acero viola di Natale - fa molto pandant.

    E poi o quello o il rosmarino di Natale, che non abbiamo altro ora che ho assassinato il Lauro

    RispondiElimina
  7. Lampadine tolte ieri.

    Mano ignota era già scesa in cantina a staccare la spina per evitare che le lucine si accendessero anche la mattina del 7 - che consumano...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...