mercoledì 9 novembre 2011

La dannazione dei titoli - il sondaggio

Da http://www.reviewapp.net/
Che 'É tutta colpa del treno' come titolo per la serie dell'incidente m'è uscito così - ma adesso non mi viene niente di buono.

 Che qui è iniziata la raccolta differenziata porta a porta, e vi lascio immaginare - cose tipo collera divina, robe da Antico Testamento.

 Tra Nonna, Papà e (new entry) Lattillia tuttotaccato aka la rompiballe del condominio di fronte aka terrore del vicinato, e con comprimari d'eccezione come il sindaco, la segretaria comunale, lo Zio scomparso dopo la notte al pronto soccorso, quello che già riciclava a Vibrione sul Membro e faceva cosà, L'Inquilina ed il Tappo Della Conserva, insomma, verrà fuori una miniserie.
Se ci sopravvivo, e non garantisco. E se sopravvivono gli altri senza che io li insegua con un'ascia, che garantisco ancora meno.

Ho usato le mirabolanti maggggie di blogger per mettere un sondaggio qui a lato. sondaggiatemi.

18 commenti:

  1. Ah, non sorprendetevi se alle finestrelle dei 'più visti' qui a sinistra viene un po' il cagotto.

    Mi sono rotto le scatole di avere come 'più popolari' le richieste sul Contratto metalmeccanici: la pausa caffè e allora l'ho spostata in una pagina apposita con un nuovo indirizzo.

    Vorrei far fare la stessa fine anche alla metropolitana per rho-Bisceglie, ma provo come esperimento con la sola pausa caffè.
    Vediamo che succede.

    RispondiElimina
  2. Effettivamente, la plastica.... ?

    RispondiElimina
  3. Non sei la sola che si pone domande sulla discriminazione della povera onesta plastica, socialmente utile, eppure additata al pubblico ludibrio quale inquinatrice e a cui viene negato un secchiello apposito.

    É un problema di coscienza non indifferente (in quanto non è la plastica, la semmai l'uomo che getta la plastica)

    Tuttavia, spero che non vai a bussare ad una porta alle nove ed un quarto della sera per chiedere perché la plastica dove la metto che non ho il bidone...

    RispondiElimina
  4. che beeeeello..nuova fonte di spasso! Dai scrivi..scrivi....scrivi. Vogliamo sapere tuuuuuutttto

    RispondiElimina
  5. Mi piaceva quello dei sacchetti, ma lo farei più semplice. A me piacerebbe "Quando finiscono i sacchetti". Che se lo devi usare come titolo, "Ma, e se finiscono i sacchetti? 01x01" fa un po' schifo. Anche per la SEO, meglio una frase decisa.

    RispondiElimina
  6. In ogni caso, i sarò un appassionato lettore a prescindere dal titolo. Quello che conta è il contenuto.

    RispondiElimina
  7. Sé, sé, sé, Sè, dite tutti così.
    Ma poi non mi strucate sul bùtùn del sondaggio.
    Sù, sù, produrre.

    Quella dei sacchetti è una citazione, si inserisce nel contesto - i sacchetti che finiscono saranno una sorta di tormentone.
    MA estrapolato solo 'se finiscono i sacchetti' non rende quanto 'colpa del treno'.

    Per il SEO (cioè per google, perché mi trovi) una roba che dica 'differenziata' nel titolo sarebbe tutto di guadagnato.

    In sei mesi che ho fatto un post contratto metalmeccanici - pausa caffè, ho avuto seicento e frattaglie visite. Quello sul ristorante di Arona viaggia sui duecento, da agosto.
    Quindi, per attirare foresti, un titolo 'differenziata, se non ora, quando?' (ehi, uhm, troppo politico?) è certamente meglio.

    Solo che io offro storie familiari, non informazioni ecologiche.

    RispondiElimina
  8. ImpiegataSclerata10 novembre 2011 08:30

    Scelta difficile, ho selezionato 4 possibilità, visto che me lo lasciava fare... ^__^

    RispondiElimina
  9. ImpiegataSclerata10 novembre 2011 08:56

    Mistero misterioso: perchè bicchieri, posate e piatti di plastica non vanno insieme all'alta plastica nel raccoglitore del vetro?

    Oppure

    Ma quanto tempo e acqua si devono sprecare per preparare e pulire adeguatamente contenitori, flaconi, ecc. prima di metterli nei vari raccoglitori?

    Ma sono un po' troppo lunghi...

    RispondiElimina
  10. Oltre ad essere un po' lunghi, sono da inserirsi in qualche puntata - Il dubbio filosofico di quanto deve essere pulito un vasetto pulito attanaglia le coscienze ed i campanelli alle nove di sera, qui...

    Una a cui ho raccontato gli ultimi sviluppi, qualche ora fa mi dice: 'se non fosse che poi ti viene il mal di pancia e non dormi di notte, è persino divertente'

    M'è venuto anche da pensare un qualcosa tipo "ma la buccia no", o "il vasetto, dove lo metto".

    RispondiElimina
  11. AVVISO AI NAVIGANTI:
    Il disco che s'era pagato ha fatto bum e sono quindi nel pieno del disinstalla, reinstalla formatta tira spingi picchia, picchia pià forte, spegni, reinstalla, rispegni.

    Non contento, son due giorni che non dormo per via delle arrabbiature su 'sta storia della differenziata.

    E sabato, per curare il mal di pancia vado a mangiare tuttofritto ben lontano da qui.

    E il computer non si spegne, accende, riavvia, reinstalla da se.

    Quindi non fate caso se i commenti e le risposte sono un po' in ritardo.

    Ci sono post per tutta la prossima settimana già sul server.

    Se si trova un titolo e mi passa il giramento di balle, di differenziata ne parliamo comunque allo scadere del sonmdaggio, settimana dopo ancora.
    Quindi non trattenete il fiato aspettando me.

    RispondiElimina
  12. ImpiegataSclerata10 novembre 2011 22:19

    Eccheccappero!!!

    RispondiElimina
  13. Il disco che s'era pagato è più grave di quel che sembra.

    E ho trovato da andarmene per l'intero weekend, quindi opererò di cacciavite sul computer da lunedì - che il mio centro assistenza non assiste un accidente, oggi non c'era nessuno in negozio.

    RispondiElimina
  14. Ah, già, dimenticavo: approfitatte della mia assenza, per scappare a gambe levate da Splinder, se ci siete.

    RispondiElimina
  15. Ho votato anch'io (ma non ti dico cosa). Anche qui c'è il dramma della differenziata, ma con pochi bidoni a disposizione...
    :D

    RispondiElimina
  16. C'è chi c'ha pochi bidoni, c'è chi c'ha troppi rimba.

    Un minuto fa, sale la Nonna a dirci che dove abbiamo appoggiato il bidone del vetro non va bene che 'l'altra volta' non l'hanno caricato.

    E sarebbe da capire quando è stata questa fantomatica altra volta, dato che stanotte è il primo giro che fanno del vetro in assoluto.

    E mercoledì, quando hanno fatto il primo giro della storia in assoluto per plastica ed organico, li suo grasso sacco è stato portato via regolarmente.
    E dato che abitiamo nella stessa casa, l'abbiamo visto noi come l'ha visto lei.

    Non so se è solo rinco o se crede che i rinco siamo noi...

    RispondiElimina
  17. Altro possibile titolo "mattane differenziate".

    RispondiElimina
  18. Io ho votato per FAMOLO DIFFERENZIATO ^^

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...