martedì 5 luglio 2011

Il comma-23 (che il 22 non casta basta)

Cito pedessiquamente dalle8alle5
 Nel titolo mi è scappato un lapsus freudiano, l'ho lasciato. Mi pareva ci stesse bene.

 Guarda guarda, anche stavolta si è misteriosamente infilato un comma dentro una legge che parla d'altro: in questo caso nella Finanziaria appare l'articolo 37 comma 23.

 Da La Stampa:
Il Quirinale spiazzato:
"Non ne sapevamo nulla"

Congelata la maxi-multa a Fininvest

Nella manovra un comma che non rende subito esecutiva l'eventuale condanna sul Lodo.

FRANCESCO GRIGNETTI
Il veleno, si sa, spesso è nascosto nella coda. E nella coda del decreto sulla manovra economica, al ventitreesimo comma del trentasettesimo articolo, sotto il generico nome di «Disposizioni per l’efficienza del sistema giudiziario e la celere definizione delle controversie», spunta un codicillo salvaFininvest che permetterebbe al Cavaliere di non pagare, in caso di condanna anche in appello, la maximulta da 750 milioni di euro a beneficio di Carlo De Benedetti.

O dal Corriere della Sera, se preferite.

Spunta la norma sul Lodo Mondadori

Possibile blocco del risarcimento da 750 milioni dovuto da Fininvest. Confermata la stretta sulle pensioni

E tutti ci guadagnano. (aspettando le bombe)
 Ora, non so se l'hanno fatto apposta, ma trovo una certa giustizia poetica nel fatto che questo ennesimo obbrobrio sia il "comma 23".

 Qualcuno avrà sentito parlare del "Comma 22" (libro o film) - è una storia dell'assurdo ambientata nella seonda guerra mondiale.
 Ruota attorno a questo fantomatico articolo 22 - un pilota non andrà in missione se è pazzo - se un pilota non vuole andare in missione non è pazzo.

 Ecco, noi abbiamo superato il comma 22, e siamo arrivati al 23...

6 commenti:

  1. E presto, sono sicura, ci sarà il comma 24 e poi il 25 e poi il 26, e via discorrendo.

    RispondiElimina
  2. É interessante leggere tra le righe

    Il problema, tra la sorpresa generale, è scoppiato nel primo pomeriggio quando quasi in contemporanea il famigerato comma 23, con le modifiche al Codice di procedura civile, è finito sotto la lente degli esperti del Quirinale e dell’ufficio legale di Confindustria.
    Che proprio al Quirinale si sarebbe rivolto per chiedere lumi sulla novità, mentre il sito del «Sole 24 Ore», il quotidiano di casa, lanciava per primo la notizia del blitz pro Fininvest.
    Per tutti si trattava di un «intervento incomprensibile»


    Da La Stampa "Manovra, il Quirinale spiazzato" di Paolo Baroni.

    É brutta, quando è confindustria a fischiarti il fallo - non puoi neanche dargli del comunista.

    RispondiElimina
  3. Non so che commentare, mi viene solo da piangere.

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  4. Nella sua assurdità, è invero divertente

    Questo articolo da il Corriere della sera:
    Norma salva premier nella manovra
    «Sbagliata solo perché c’entro io?»
    è una commedia.
    Il comma 23 infilato nel decreto senza dirlo ai ministri, di nascosto, e poi questi si sentono beccati con le mani nella marmellata.
    E il povero silvino che uè uè uè i soldi piuttosto li butto via, ma a quel cattivone di DeBenedetti non glieli do.

    Veramente, spero di morire prima di perdere la dignità a in sta maniera.

    RispondiElimina
  5. Pure io >_<... comunque il mafionano, credo lo sappiate, si è superato : ha ritirato la norma per le polemiche ma la ritiene giusta -_-...
    Tuttavia la notizia del giorno è questa -> http://nonleggerlo.blogspot.com/2011/07/la-foto-che-incastra-scilipoti.html ... no aspettate, la notizia non è il film, ma il fatto che Scilipoti sa scrivere!!!

    RispondiElimina
  6. Chiavi di ricerca aprile 2012
    Comma 23

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...