giovedì 23 giugno 2011

Parla Londra

Thanks to Raymond Chenon
London-underground.blogspot
tumtumtu-tum tumtumtu-tum
Parla Londra, trasmettiamo alcuni messaggi speciali:

- Il cetriolo non è assassino. - ripeto - Il cetriolo non è assassino.

- La stele di rosetta è contundente.

- la Steak and Kidney pudding è da Porter.

- Wembley è a nord, Wimbledon a sud.

- Che vita sarebbe senza Nutella.

- No attic, no basement.

- La radice dei cavalli, la Horseradish, è rafano.

- Il Tamigi è bagnato.

- Cinquant'anni a Pietra Ligure

Questi sono messaggi personali per la resistenza:  come quelli di tanti anni fa.

15 commenti:

  1. 1) Ok, il cetriolo non sarà assassino ma crudo e ovunque alla mania degli Inglesi NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! Mentre sottaceto è boooooooonooooo... Da non crederci ma sottaceto tagliato a rondeline e messo su pane e burro è interessante.

    2) Ed è un patrimonio dell'umanità, secondo me..... Ci si può arrangiare in altri modi... Il Tamigi è luuuuuuuuuuuungo...

    3) MMmmmmmmmmmmmm... Wooooow.... A basso prezzo ci sono pure questi disseminati un po' per tutta Londra: http://www.squarepie.co.uk/Selfridges

    4) Sigh... E si deve pure attraversare la Zona 3 e 4...

    5) Si può comprare quelle piiiiicole confezioni monodose da asporto... Si provvede...

    6) Finire nel sottoscala a vedere i piedi della gente che passa come in quel vecchio telefilm anni 60/70 delle due ragazze amiche per la pelle noooo, e dare delle craniate nel sottotetto non è divertente.. Per altri, io potrei trovarlo moooolto divertente.... Eh eh eh....

    7) Quello è facilissimo da ricordare... Dopo la prima volta che hai a che fare con quella salsettina da far ribaltare i morti.... Urgh...

    8) Non credo che sappia dov'è, forse la si sfanga...



    Tanti auguri a me tanti auguri a me tanti auguri a meeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee....


    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  2. Vediamo domani alle otto se devi andare a fargli pu-pu-pu-pum alla porta...

    RispondiElimina
  3. Gli ho dato appuntamento al luogo X e se devo fargli pu-pu-pu-pum alla porta potrebbe essere un problema perchè ha cambiato recentissimamente casa e non so dove stiano....

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  4. tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    L'aquila è atterrata - ripeto - l'aquila è atterrata.

    tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    (apro una parentesi 'cidenti alla tecnologia: hanno inventato l'internette, che ci vuole a vedere quando atterra un aereo?
    Ci va qualcuno che lo scriva.

    Fino alle alle 16.05 il volo era fisso su EXPECTED 14:40.
    E se un volo di un'ora ha un ritardo di un'ora e venti, non è più un volo, è un sequestro di persona.

    Finchè alle 16.07 mi dicono che è atterrato alle 14.39.

    Vero che l'aeroporto italiano da il volo "partito". E non "partito in orario" o "partito alle": partito, punto.

    RispondiElimina
  5. tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    Avreste mica una stonza - ripeto - Avreste mica una stonza

    Nando ha un pollo - ripeto - Nando ha un pollo

    tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    RispondiElimina
  6. tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    Cammina cammina, si arriva allo stadio.

    Sei linee su dodici chiuse

    tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    RispondiElimina
  7. tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    Toast, burro e zucchero. E zucchero. E zucchero.

    il meridiamìno di gfreenwich.

    tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    RispondiElimina
  8. tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    Le sedie con braccioli sono scomode.

    L'ucellino è tornato al nido

    tumtumtu-tum tumtumtu-tum

    RispondiElimina
  9. E' stata lunga ma sono sopravvissuta... E adesso che stò per uscire dall'ufficio andrà ancora meglio. Se poi riesco pure a rantegare verso casa in tempi brevi e a prendere qualche simpatico pastiglione per il mal di gola caimano che mi è preso nonsisabeneperchè ieri sera e se magari mi passa pure in tempi brevi...

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  10. Yeah, il morbo d'importazione...

    Mancava solo quello.

    RispondiElimina
  11. Non dovevo parlare, il simpatico Murpy è sempre in agguato. Vediamo se riesco a raggiungere i 39 gradi in serata, và. E pensare che alle 19 non avevo febbre ma soprattutto ho passato parecchie notti indenne in aereoporto. Mah.

    ImpiegataSclerata


    P.S.
    Questo può servire... Si mangia bene ma attenzione alle salsine piccanti, quando dicono che la più piccante la possono assaggiare solo dei pazzi incoscenti (traduzione non letterale ma l'idea è quella), non scherzano mica. http://www.nandos.co.uk/

    RispondiElimina
  12. Booono, picanto.

    Preso pastiglione?
    Che, se non altro, il morbo ha ammorbato solo all'aeroporto.

    RispondiElimina
  13. viva l'inventore degli antinfiammatori. Oggi niente febbre. Uhmmm... Per ora... Ma davvero completamente senza voce.

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  14. E con la febbre che va su e giù da niente ai 38 e oltre continuo comunque a ringraziare chi ha inventato gli antinfiammatori...

    ImpiegataDalleGuanciotteColorHeidi

    RispondiElimina
  15. 'cidenti al morbo straniero a yo-yo.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...