lunedì 9 maggio 2011

"Tanto nessuno gli vuole bene..."

 Che uno si chiede: come si fa a "voler bene" ad un oleandro?

 É qui da vent'anni: arrivato assieme all'Ibisco da Pietra Ligure. Tornammo con le valigie in braccio per far stare i due vasi nel baule.
 L'oleandro è da allora nel suo vaso in un angolo del giardino: lo abbiamo innaffiato, potato quando serviva. Ma non gli abbiamo "voluto bene" abbastanza, pare.

 Gli saranno venute le turbe per mancanza d'affetto, al povero oleandro?


 O sono venute alla Nonna, le turbe? "Tanto non gli vuole bene nessuno" è la sua scusa per buttare via l'oleandro quando ha deciso che lì dov'è non va bene. Perché lei ha deciso che non va bene, e quindi non va bene.
 Gli abbiamo detto "bah, potremmo spostarlo". Dopo pranzo scendo e l'oleandro non c'è più: mia Nonna, 93 anni, se lo è trascinato via di peso. Che magari noi lo avremmo tolto dopo due giorni, persino tre. Ed era da togliere, adesso subito. Frettafrettafretta.

 Solo che anche dov'è finito non andava bene: ormai "tanto non gli vogliamo bene", l'oleandro deve morire.

 Due ore fa, l'oleandro se n'è andato in un posto migliore.
 Non è salito nei verdi pascoli, (s)troncato ancora in bocciolo nel fiore degli anni.  É solo salito sulla station wagon della nuova famiglia adottiva: si son lamentati con mia Mamma che al vivaio gli oleandri costano anche trenta euro, e voilà.
 Speriamo che l'oleandro prodigo (e gratis) ora riceva quell'affetto che qui gli è mancato.

 La cosa triste è che nessuno vuole bene neanche al ciliegio, piantato da mio Nonno buonanima prima di morire.
 Mia Nonna ha deciso tre giorni fa che con le radici spaccherà il marciapiede con i tubi del gas e la casa esploderà per colpa sua, del Ciliegio. E quindi è una questione di vita o di morte, del ciliegio o nostra. Mio Papà sta già affilando la motosega...

 Qualcuno con una ruspa vuole adottare un ciliegio e portarselo via, radici e tutto?

8 commenti:

  1. Nooooo. Uccidere un ciliegio in sto' modo NO.


    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  2. Catvo...

    Al momento il ciliegio sta dove sta perché non si segano gli alberi con su la foglia.
    Vediamo quest'inverno se la condanna a morte è ancora valida o se mia Nonna si perde via.

    RispondiElimina
  3. Comincia già da ora a farle del terrorismo psicologico martellante, del tipo che se tuo padre ci dà di motosega sicuramente il ciliegio piantato dalla buonanima si abbatterà sulla sua casa e l'inverno al freddo e al gelo + pioggia non fa bene alle vecchiette, senza contare la GRANDISSIMA SPESA per rimediare ai danni.

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  4. Concordo con Baba: vai di terrorismo psicologico

    RispondiElimina
  5. per il momento il ciliegio sta facendo un sacco di ciliegie.

    Per me è un tentativo di corruzione...

    RispondiElimina
  6. Booone^_^... ne voio un po'!Comunque sì, è un tentativo di corruzione e secondo me ce la farà nell'intento: come si può dire di no a delle ciliege belle mature e succose??

    RispondiElimina
  7. p.s: che poi detta così sembra quasi una roba porno^^''' , io parlavo proprio di ciliege a scanso di equivoci

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...