mercoledì 20 aprile 2011

Oyster card, dopo l'uso

Come si usa la
Oyster Card a Londra
Che sembrava difficile...
 Non che sia poi semplicissimo, a dire la verità: ma meno di quello che sembrava.
La Transport For London non aiuta, e resta sempre un po' di mistero su dove andare a finire ma...

Uno) le macchinette dove un povero pirla di turista può comprare le Visitor Oyster cards sono queste qui.
 Serve solo un po' di sterline in moneta - il che è un po' un problema per uno che scende da un aereo.
 Se no uno si fa la sua brava coda e spiega in inglese al tipo dietro al banco di uno dei tremila posti che la vendono, o al ticket office della stazione, ufficio che ha davanti sempre la coda. Ovunque.
 Fare come ho fatto io, buttare qualche soldo in più e farsela spedire a casa, non è stata una cattiva idea.

Continua a leggere...

2 commenti:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...