domenica 18 aprile 2010

Se senti Catblog, pensi gatti...

  Invece qui, di Gatti c'è solo il Fulvio, che l'è un brav'om, ma -appunto- è umano, non felino.

  Spiego: Davide Mana ha trovato in rete ed adottato una definizione di Seth Godin, guru di marketing.

  A detta del tale, esistono i Viral Blog ed i Boss Blog, grossi nomi che muovono contatti nel vasto mondo della rete o verticalmente nel proprio impero telematico.

  Poi ci sono i Cat Blog che parlano dei propri gatti, e delle paturnie personali del proprietario. Pagine non lette di gente che non è interessata ad essere letta.

  Definizione arbitraria: perché nel "rumore di fondo" di chi non muove una carriera, c'è comunque chi rumore ne fa di più e chi di meno, e chi ha velleità di essere letto, sentendosi più o meno importante.
  E talvolta lo è anche, in un certo senso.


  Oppure non è "viral", ma un piccolo seguito ce l'ha: magari su un tema specifico.

  Questo blog è rumore di fondo: un cat blog per definizione.
  Ma senza felini.


  Aggiungo la foto del gatto a mezzo servizio di mia Nonna: e sindacalmente sono a posto.
  Questo è ora ufficialmente un cat-blog a norma.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...