sabato 13 marzo 2010

Drive - in, questo sconosciuto...

Sottotitolo: non sono vecchio, sono antico...
Has, Has, Has..., Fidanken
  Non mi ci capacito - vado al bar, il mio barista di fiducia e una abituèe diciannovenne stanno giocando ad un trivial pursuit o qualcosa del genere.

 Esce una domanda "Chi ha condotto il primo Striscia La Notizia" - "Greggio e D'Angelo"
  "Ma, si, dai, D'Angelo, quello che faceva Has Fidanken. Non l'hai mai visto Drive-in?"
  "Ma come, dai, il Mar Caspio che bagna l'Uzbekistan lo sai e non sai cosa è il Drive in?"
 La diciannovenne sa del Mar Caspio, ma su drive-in nebbia totale.

 A 'sto punto, battuta di caccia: l'aiuto barista e i (pochi) avventori, tutti tra i 18 ed i 25.
 Giusto perché con la cosa del Mar Caspio il mio barista era già uscito per strada a fermare i passanti, e -insomma- a farlo spesso il paese è piccolo e la gente... mormora (Anche se non c'hai un giumbotto - Piero!).
  Risposta più gettonata "ah, si, quel coso al McDonald che vai dentro con la macchina" (che si chiama drive-thru o Mc-drive, ma lasciamo stare).

 É in questo momenti che ti rendi conto che sei veramente passato di cottura.
 Per un giovane di oggi, parlare di Garibaldi o di Mr.Tarroccò (con l'accento sulla Q), Crispi o il Tenerone, Boccasile o Teomondo Scrofalo, La bela Rusin o le ragazze fast-food, è la stessa cosa.
  Una roba passata, boh?
 
  Che, voglio dire, per la storia Patria un "Has Fidanken" vale quanto un "Obbedisco".



Dalle8alle5, il 15 Marzo 2010 - 10:19, scrive:
Mitico Has Fidanken!
Sì, Locomotiva, temo tu abbia ragione: siamo davvero passati di cottura.

ImpiegataSclerata, il 15 Marzo 2010 - 13:43, scrive:
Essersi persi Teomondo Scrofalo, Has Fidanken, il giumbotto, ecc... Che peccato.

IO (Locomotiva), il 15 Marzo 2010 - 18:28, scrivo:
 gli sto preparando un disco di spezzoni, così educo la gioventù.

 Emozioooone...

Avedon, il 16 Marzo 2010 - 14:47, scrive:
Ma i drive in non erano anche i cinema a cui si andava con la macchina?

ImpiegataSclerata, il 16 Marzo 2010 - 15:02, scrive:
Sì, infatti il "nostro" Drive In era fatto proprio in quel modo, a cinema americano all'aperto.
Il fatto che la maggior parte degli interpellati non sappia neanche quello ma lo confonda direttamente con i drive-thru o Mc-drive è veramente deprimente.

IO (Locomotiva), il 16 Marzo 2010 - 16:37, scrivo:
 Si infatti, l'ambiente era quello: alcuni sketch si svolgevano sul palco, certe gag davanti alla biglietteria o al baretto, altre erano semplicemente inscenate in mezzo al pubblico ed alle macchine posteggiate in questo ipotetico "Drive-in".

 Una rapprsentazione parecchio scematica, diciamo: ma l'idea era proprio di quest'aria finto-americana di bambole e macchinoni.

IO (Locomotiva), il 17 Marzo 2010 - 19:45, scrivo:
 Aggiornamento: recuperata finalmente una puntata intera - o forse un collage di più puntate, che è curioso che nella stessa ci sia Faletti che fa sia il Testimone di Bagnacavallo che Vito Catozzo.

 Da una parte, è quasi un reperto archeologico: i ggggiovani con la felpetta che fingono di ridere, soprattutto - E Vastano che fa il bocconiano (io il dieciotto lo gggifiuto).

 Manca ancora il politically correctness attuale: il sunnominato Faletti è vagamente omofobico in entrambi: il testimone di Bagnacavallo lancia l'AnatRema ai culattacchioni, Vito ha il figlio Oronzo Adriano celentano Catozzo ha il figlio che se diventa un culattacchione vivo ce lo fa mangiare il ritratto di Amanda Lear o qualcosa del genere.

 Oggi, non si fa più. Si pensa, magari, ma non fa più ridere - pregasi aggiornare le barzellette, Silvio.

 Ma certe cose sono terribilmente attuali: il reparto donna è stabile.
Le bomber e le modelle di due metri con gamba al vento, tacco dodici e architravi d'acciaio.
 La brasiliana/argentina esotica con l'accento sbirulento e le chiappe antigravità - E pure la Tinì Cansino che quanto ad accento, siamo lì.
 E non c'hanno messo neanche uno spezzone della Nadia Cassini.
 L'immaginario collettivo è sceso solo d'età.

 Certe battute sui politici, sulle USSL con la gente che muore, su certa televisione sono un sintomo preoccupante del fatto che questo paese s'è surgelato e non si muove più da un po'.


Mistress Ashura, il 23 Marzo 2010 - 22:41, scrive:
XDDD ... mi ricollego al tuo commento nel mio blog...

che poi, adesso che mi ci fai pensare, tantissime battute partorite in "drive-in" sono diventate veri e propri tormentoni.
Anche se ho solo 24 anni anni conosco il programma, soprattutto grazie ai filmati di repertorio... ma se devo essere sincera non mi ha mai entusiasmato troppo XDD

ps: coomunque grazie ;)

Ashu

9 commenti:

  1. Chiavi di ricerca dicembre 2011
    Has fidanken drive in

    RispondiElimina
  2. chiavi di ricerca gennaio 2012
    Ezio greggio drive in (2)
    Drive in as fidanken
    Drivein greggio
    Has fidanken
    Striscia greggio d'angelo

    RispondiElimina
  3. Chiavi di ricerca febbraio 2012 su Shinystat
    Drive in as fidanken

    RispondiElimina
  4. Chiavi di ricerca marzo 2012
    Drive-in as fidanken

    RispondiElimina
  5. Chiavi di ricerca giugno 2012
    Ezio greggio drive in

    RispondiElimina
  6. Chiavi di ricerca, settembre 2012
    Drive in asfidanken
    Drive in asfidanken sketch

    RispondiElimina
  7. Chiavi di ricerca, dicembre 2012
    Asfidanken drive

    RispondiElimina
  8. Chiavi di ricerca, gennaio 2013
    Drive in asfidanken
    Faletti giumbotto drive in

    RispondiElimina
  9. Chiavi di ricerca, febbraio 2013:
    Drive in has fidanken
    Eta ezio greggio drive in

    Chiavi di ricerca, aprile 2013:
    drive in asfidanken

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...